Architecture tools – Gli allestimenti progettati in occasione di fiere, esposizioni o eventi culturali e commerciali sono diventati oggi un tema di architettura particolarmente significativo

Autore: Massimiliano Falsitta
Collana: Architecture tools
Pagine: 400
Prezzo Euro: 19,90


ISBN:978-88-6116-350-8


Gli allestimenti progettati in occasione di fiere, esposizioni o eventi culturali e commerciali sono diventati oggi un tema di architettura particolarmente significativo. Sia in termini di qualità sia in termini di quantità, queste realizzazioni hanno assunto una consistenza e una diffusione degne della massima attenzione. Il fenomeno è peraltro caratterizzato dalla notevole disponibilità da parte dei committenti, piccoli o grandi imprenditori, a investire risorse di notevole entità soprattutto se rapportate alla breve durata delle manifestazioni e quindi dell'utilizzo che viene fatto di queste strutture.


Tale condizione è un dato ormai acquisito stabilmente dalla cultura imprenditoriale della promozione e del marketing che, attraverso l'architettura dell'allestimento, cerca di suscitare meraviglia e interesse in un pubblico sempre più vasto e alla ricerca di forti sollecitazioni emozionali. L'architettura contemporanea perciò ha finito coll'identificarsi molto con il tema del mostrare e della macchina effimera e che attraverso l'osservazione delle grandi kermesse fieristiche si acquisisce in realtà un punto di vista sull'architettura in generale. Così la grande vivacità cromatica, il gesto fantastico, l'originalità a volte perfino capricciosa ma sempre interessante dal punto di vista degli spunti e delle idee, sono i protagonisti di un libro che effettua una ricognizione vasta attraverso i principali generi di allestimento commerciale, presentando progetti per stand fieristici, per eventi legati all'arte, alla moda e al costume.


Svariati sono anche i contesti nei quali gli allestimenti si inseriscono, dai giganteschi contenitori delle fiere ai progetti inseriti negli interni dell'architettura storica dei palazzi e dei teatri rinascimentali o nelle galeries des machines delle stazioni dismesse come la Leopolda di Firenze. Ne risulta un libro brioso e divertente certamente adatto alla consultazione da parte degli addetti ai lavori ma anche ad una lettura occasionale da parte di appassionati e curiosi.


Sommario:


Introduzione - Habitat & Identità - Stand Martini - Per salvare la Biblioteca di Viipuri: la cultura italiana con Alvar Aalto - SaloneSatellite Optical - Flight - IME - Stand Pirelli - Stand Telecom - Pitti immagine Filati, spazio ricerca - Pitti immagine moda pelle, spazio ricerca - Roberto Capucci al Teatro Farnese - Appendiminimo - Tavolo o non Tavolo - Urban Addition - Stand Armani-Luxottica - Stand Edra - Stand Edra - Altre emozioni - La carezza dell'acqua - THE ENTERTAINERS, accessory's Power - MORE AND MORE AND MORE, Roberto Cavalli - Roberto Cavalli Casa - Stand FontanaArte - Exhibition in the exhibition - Showroom Bella Arredamenti - Showroom Gili Group - Labirinto - Superfici - GrandHotelSalone - Allestimento Gruppo Finanziario Tessile GFT "Metropolitana" - Allestimento Sezione Moda della Biennale dei Giovani Artisti del Mediterraneo - Mobile living space - Samsung-Smau - Valtur-BIT - Piaggio Center, Spazio Intermot - Poltrona Frau - Biografie



CONDIVIDI
Articolo precedenteDiscoteche
Articolo successivoAttici