mostra – Dal 15 dicembre 2010 al 20 marzo 2011, presso il MAXXI di Roma, si terrà la mostra "Pier Luigi Nervi. Architettura come sfida".

La mostra organizzata dal MAXXI Architettura con il CIVA di Bruxelles (Centre International pour la Ville, l'Architecture et le Paysage), e PNL Project (Pier Luigi Nervi Research and Knowledge Management Project) con la collaborazione dello CSAC di Parma (Centro Studi e Archivio della Comunicazione), si inserisce nell'ambito di un ampio ciclo internazionale di esposizioni dedicate al grande talento italiano: ingegnere, architetto, progettista strutturale, costruttore ma anche scrittore e docente universitario. La ricca sezione romana, curata da Sergio Poretti e Tullia Iori, propone un approfondimento sulle opere di Nervi per le Olimpiadi del 1960, di cui si è appena celebrato il Cinquantenario. Espressione matura della sua continua sperimentazione, il Palazzetto dello sport al Flaminio, il Palazzo dello sport all'EUR, lo Stadio Flaminio e il viadotto di corso Francia possono essere riguardati, in una prospettiva storica, come prodotti tra i più pregiati del Made in Italy. Accanto alle opere romane, sono esposti 15 tra i suoi principali progetti raccontati attraverso disegni originali, foto d'epoca dell'Archivio Nervi e filmati d'epoca sui cantieri e sulle Olimpiadi, e ancora brevetti, carteggi e video. In mostra anche La Giuseppa, motobarca di famiglia in ferrocemento restaurata per l'occasione con il contributo di Italcementi.

Appuntamento
Pier Luigi Nervi. Architettura come sfida

15-12-2010 - 20-03-2011
MAXXI
Via Guido Reni, 4A
Tel. 06 39967350
info@fondazionemaxxi.it
www.fondazionemaxxi.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe geometrie di un fiore
Articolo successivoBuilding Collections