Camera matrimoniale

Autore testo: Manuela Ena

Impianto fondamentale

In una camera da letto sono essenziali: il punto luce a soffitto comandato sia dall'ingresso della stanza sia da entrambi i posti letto, 2 prese per lampade da comodino e 1 presa per elettrodomestici mobili da pulizia (aspirapolvere, lucidatrice, battitappeto, ecc.).
Si può prevedere anche una presa per la TV nel lato opposto al letto e una presa per il telefono vicino ad uno dei due comodini.
 
Impianto completo ad alta funzionalità
Per ovviare ai problemi creati dall'avere la TV in camera da letto quali regolazione dell'illuminazione e problemi di telecomando il gruppo di apparecchi sopra il comodino dovrà pertanto comprendere:
Un dimmer telecomandato per lampadario (o per lampade per TV)
Due prese di sicurezza (1 per la radio) protette da interruttore automatico magnetotermico Salvavita ad altissima sensibilità.
E' necessaria una Presa Sicura Salvavita da 16A all'ingresso della camera destinata alla protezione degli elettrodomestici mobili da pulizia.
Sono consigliabili inoltre:
un orologio;
un rivelatore di fumi;
una lampada segnapasso.
 
Bibliografia:
G. Bellato, Impianti elettrici negli edifici civili, Consted S.r.l. Edizioni Tecniche, Milano, 1993.
V. Gieri, Organizzazione e costruzione, Il sole 24 ore S.p.a. Pirola, Milano, 1999.
V. Carrescia, Fondamenti di sicurezza elettrica, Hoepli, 1984.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSoggiorno
Articolo successivoCamera singola