fiera – Dal 18 al 20 febbraio 2011 si terrà a Como il primo salone organizzato in collaborazione con Agenzia CasaClima, che apre al nostro territorio una finestra sul futuro.

I nostri edifici consumano quantità spropositate di energia (circa 1/3 dei consumi totali) e la realizzazione di nuove case, uffici e palazzi dovrà inevitabilmente iniziare a fare i conti con l'impatto sull'ambiente. L'obiettivo di ComoCasaClima 2011 è proprio quello di divulgare ad ampio raggio una
cultura edile efficiente e rispettosa dell'ambiente, ma sopratutto
economica. Sarà un appuntamento imperdibile per i professionisti che lavorano nel settore della bioedilizia e per tutti coloro che vogliono informarsi sulle soluzioni tecnologiche e costruttive sostenibili.

Non per forza una casa ad alta qualità abitativa deve essere cara; al contrario, esistono molte possibilità di risparmio che consentono allo stesso tempo di tutelare l'ambiente. Troppo spesso l'errata conoscenza degli effettivi vantaggi che portano queste soluzioni alternative ne limita la diffusione. ComoClimaCasa 2011 si propone di sensibilizzare la gente e divulgare la conoscenza delle normative relative agli incentivi e vantaggi effettivi che si ottengono in modo immediato, semplice e alla portata del cittadino. Scelte tecniche sbagliate si ripercuotono anche sull'ambiente. CasaClima rappresenta un esempio concreto di come tutti possono contribuire alla tutela dell'ambiente. Infatti una attenta progettazione, un sapiente utilizzo dei materiali, così come l'utilizzo di un buon isolamento termico e il corretto orientamento dell'edificio contribuiscono in maniera sensibile a migliorare l'efficienza energetica delle case portando così ad un risparmio nel consumo di energia, che si traduce in un risparmio delle spese di riscaldamento.

Appuntamento
ComoClimaCasa 2011
dal 18 al 20 febbraio 2011
Centro congressi Spazio Villa Erba

CONDIVIDI
Articolo precedenteGreen partnership
Articolo successivoÈ di nuovo tempo di Sparkling!