mostra – In mostra a Spazio Thetis le giovani promesse dell'Accademia di Belle Arti di Brera dal 9 luglio 2010 al 3 agosto 2010.

Creatività e Sostenibilità è il titolo della mostra ideata dall'Associazione Flangini che Spazio Thetis, location artistica all'Arsenale di Venezia, ospiterà dal 10 luglio al 3 agosto 2010 e che vedrà esposti i lavori di trenta artisti selezionati tra gli studenti, italiani e stranieri, dell'Accademia di Belle Arti di Brera.

Il percorso della mostra si snoderà fra opere che avranno come protagonisti la natura e l'ambiente, ma a catturare l'occhio del visitatore sarà la fantasia degli artisti, gli unici in grado di trasformare anche i materiali di scarto in composizioni creative dando loro così nuova vita. Il filo conduttore della mostra è la creatività come risorsa, che racconta con invenzioni originali come si possa salvare la Terra, in un rapporto di crescita costante fra uomo e natura, in un dialogo sinergico che coinvolge persone, cose, territori ed istituzioni educative che mirano all'innalzamento della qualità di partecipazione alla società.

Spazio Thetis si conferma come luogo di connessione fra antico e nuovo. La mostra si svolgerà infatti all'interno dell'Arsenale, perfetto esempio di riuso urbano che armonizza la Venezia del passato con lo sguardo volto al futuro proprio della società di ingegneria ambientale Thetis. Anche la scelta dell'Accademia di Belle Arti di Brera non è casuale: la propulsione verso un'intelligenza creativa e sostenibile è alla base delle indicazioni per l'Europa 2020, nella cui ottica le Università e gli Istituti di Istruzione Superiore diventano i veri agenti dell'internazionalizzazione per lo sviluppo, la circolazione delle idee e delle persone e la costruzione di un mondo eco-sostenibile da salvaguardare e sostenere.

La partnership fra l'Accademia e Spazio Thetis è un evento prestigioso per Venezia: arricchita nei secoli da personalità che hanno segnato la storia dell'arte in Italia e nel mondo, l'Accademia di Brera viene scelta oggi da oltre tremila studenti l'anno, provenienti da oltre 50 nazioni diverse. In rappresentanza di questa vivacità culturale, sono stati scelti trenta giovani artisti per questa mostra: Matteo Antonini, Elena Baldelli, Raffaele Barbuto, Antonella Besia, Plamena Borisova, Ruggero Brandi, Ester Castelnuovo, Chen Gong, Con-Ta-Ci, Eleonora Corti, 7 cieli, Michele D'Agostino, Agnieszka Daleczko, Pietro Ferri, Pasquale Gadaleta, Giuliano Giagheddu, Collettivo GR. GR:, Samir Hadzic, Tara Kaboli, Karin Kallas, Kappao (Ko Myung Shin), Erica Kraft, Domenico Laterza, Monica Mazzone, Carla Prats, Chiara Rinaldi, Vito Romanazzi, Marco Rossi, Stefano Spera, Ilona Tepljakova.

La mostra Creatività e Sostenibilità rappresenta un ulteriore passo nella rappresentazione della natura. Attraverso la pittura, il disegno, ma anche la grafica, la scultura e la fotografia, gli artisti hanno affrontato in passato il concetto di natura e di territorio sul piano di una sensibilità interpretativa e creativa. Da oltre vent'anni l'arte contemporanea ha aperto i suoi interessi e la propria sensibilità alla cultura ecologica, cioè all'idea di preservare e di rispettare il mondo naturale, i paesaggi e le geografie. Un nuovo patrimonio dell'arte ha visto accumularsi forme di attenzione e preservazione del mondo animale e vegetale, delle sue relazioni con la società umana avanzata, e così la denuncia dei pericoli e dei rischi, i drammi e l'infinito numero di vittime causate dall'inadeguatezza della coscienza civile dell'uomo. La mostra si colloca in questo preciso ambito, tracciando un percorso che indaga temi di stretta attualità con l'obiettivo di muovere le coscienze.

Mostra a cura di Filippo De Filippi, Antonietta Grandesso, Angela Occhipinti, Roberto Semprini.

Appuntamento
Inaugurazione venerdì 9 luglio 2010 ore 17.30
Fino al 3 agosto 2010
Orario mostra: dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 18
Spazio Thetis
Venezia, Castello Arsenale - Fermata Bacini (linee 41-42, 51-52)

Ufficio stampa
Orange PR - Gruppo REM
Tel. 0432 179 33 50
Fax. 0432 179 33 60
Alberto Rochira       rochira@grupporem.com   
Anna Maria Toldo   toldo@grupporem.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteGreen Panton Chair
Articolo successivoRaggi Verdi in trasferta