premio – Premio per un futuro sostenibile - edizione 2010. GDOWEEK, il magazine di retail del Gruppo 24 ORE, invita a presentare i vostri progetti "per un futuro sostenibile".

Il Premio, inaugurato nel 2002, vuole riconoscere, segnalare e premiare l'impegno che le imprese stanno dimostrando attraverso iniziative concrete in logica di "sviluppo sostenibile", atte quindi ad un miglioramento della qualità della vita, dell'ambiente, del lavoro, delle relazioni sociali e della cultura.

Regolamento
Ethic Award è aperto alle imprese di retail, di beni di consumo, di servizi e di attrezzature che operano sul territorio nazionale. La partecipazione è gratuita, le aziende che desiderano candidarsi sono invitate  ad inviare le proprie iniziative entro il 30 settembre 2010 compilando, per ogni iniziativa, la "Scheda di partecipazione" , qui da scaricare o da richiedere alla Segreteria organizzativa del premio ethicaward.gdoweek@businessmedia24.com. Saranno considerati solo i progetti realizzati nel periodo luglio 2009 - luglio 2010 e che rispondono alla filosofia del Premio che vede centrale "lo sviluppo per un futuro sostenibile" in tutte le sue declinazioni: etica, sociale, ambientale. Le iniziative candidate troveranno spazio su tutti i media di GDOWEEK.

Selezione e contenuti dei premi
La selezione dei premi ha tenuto in considerazione gli aspetti di maggior criticità della società contemporanea e sui quali è ormai indispensabile investire, per un futuro non solo migliore, ma semplicemente possibile.

Otto sono i riconoscimenti di Ethic Award, di cui sette "Premi di Categoria":
- Ethic Award 2010, 1° assoluto
- Premi di categoria

Premi "al miglior progetto" di:
- Processi Industriali
Premio all'iniziativa che ha miglior risposto all'evoluzione e innovazione dei processi industriali in logica di impatto ambientale: risparmio energetico, razionalizzazione e gestione degli scarti etc.
- Greening
Miglior progetto di ecoefficienza riferita alle soluzioni architettoniche, strutturali e gestionali realizzate in logica di sostenibilità al fine di ridurre al minimo l'impatto ambientale
- Retailer Locale e territorio-comunità
Miglior progetto capace di coniugare con la realtà locale in logica di partnership, l'insediamento del punto di vendita nel territorio
- I giovani
Miglior progetto rivolto ai giovani in logica di stimolo e coinvolgimento con l'obiettivo di facilitarne l'ingresso nel mondo del lavoro
- Il consumatore
Miglior progetto "educational" di coinvolgimento e sensibilizzazione a un "comportamento sostenibile" rivolto alle persone/consumatori all'interno e all'esterno dell'azienda
- Minoranze e società
Miglior progetto di integrazione e facilitazione nella società contemporanea delle categorie definibili "minoranze": extracomunitari, disabili, disoccupati
- Il Sud del mondo
Miglior progetto di "sviluppo sostenibile" rivolto ai Paesi del Sud del Mondo.

La valutazione delle candidature è a carico della "Giuria degli Esperti" che si impegna a selezionare i progetti, valutarli, esprimere le loro preferenze e decretare i vincitori del 1.mo premio e dei sette premi di categoria. La giura degli esperti è composta da autorevoli rappresentanti dell'Università, Ricerca, Ambiente, Associazioni no profit, Comunicazione (Giuria Ethic Award 2008).

Maggiori informazioni sul sito GDOWEEK

Per informazioni

scheda di partecipazione

Scarica il file:
Ethic Award.pdf

CONDIVIDI
Articolo precedenteDeadline us award 2010
Articolo successivoKLIMAHOUSE UMBRIA 2010