nuove opere – Un nuovo progetto alberghiero all'insegna della sostenibilità nel cuore delle Alpi.

Ecologia e design caratterizzano questo ambizioso progetto alberghiero sulle Alpi, realizzato nei mesi scorsi nella rinomata località sciistica austriaca di Obergurgl in Ötztal a pochi passi dal confine italiano. La natura e le piste da sci entrano direttamente in hotel, attraverso le gigantesche vetrate che caratterizzano la struttura alberghiera, esternamente cubica e asciutta.
All'interno materiali naturali quali pietra, legno e ferro si mescolano agli arredi delle stanze, delle suites e degli spazi comuni, arricchiti da complementi e lampade di design. Il vero gioiello del The Crystal, associato alla prestigiosa catena Lifestyle Hotels, è l'area benessere, dotata di tre piscine con vista sui ghiacciai e di diverse saune, fitness center, sale relax con camino a vista. Assolutamente esclusiva la Private Suite Spa, dotata di sauna finlandese, bagno a vapore, idromassaggio e zona massaggi.
Al centro di tutto il progetto c'è l'attenzione agli aspetti ambientali. Proprio per questo la scelta è ricaduta sulle energie rinnovabili. L'energia usata per il sistema di riscaldamento, per l'acqua calda, per l'alimentazione della piscina viene prodotta da un impianto solare di 265 m² e da e da un impianto di pompaggio installato nel sottosuolo attraverso 66 perforazioni a 120 m per un totale di 8.000 m. Per alimentare l'intero impianto di riscaldamento della struttura è stato installato un raccoglitore d'energia che può contenere fino a 20.000 litri. Tale impianto è isolato da una parete di 30 cm.
L'intera struttura alberghiera viene riscaldata da corpi a bassa temperatura (riscaldamento a pavimento, radiatori, ecc.). Il raccoglitore accoglie l'energia proveniente dalla superficie di pannelli solari di 265 m² e dalle tre pompe a bassa temperatura che producono ciascuna 110 kw e che alimentano l'accumulatore centrali di 6m di altezza con 45 gradi. La parte superiore viene invece alimentata da una quarta pompa (ad alte temperature) fino a 65 gradi per alimentare l'acqua che confluisce nei sanitari delle stanze. Dato che questi sistemi di riscaldamento dell'acqua calda contengono pochissimiquantitativi di acqua (fino a un max di 3 litri per ciascuna unità) non c'è riscio di contaminazionetra di loro.
Gli impianti di riscaldamento e di areazione vengono programmati attraverso un computer centrale onde evitare sprechi inutili, il tutto nel massimo rispetto dell'ecologia. Le riserve d'energia provenienti dal sole e dalla terra riescono a fare abbassare notevolmente i costi di gestione del The Crystal.

Intervista a Klaus Alber, Direttore del The Crystal Hotel di Obergurgl.

The Crystal è il primo hotel d'Europa a 2.000 mt di quota alimentato con un sistema combinato che sfrutta l'energia solare e geotermica. Ci può spiegare meglio come funziona?
Praticamente funziona come un frigorifero, Solo al contrario! L'impianto è dotato di 5 pompe che portano la miscela di acqua e un tipo di antigelo a 120 m sotto terra. L'acqua si riscalda da 7 gradi a 10 gradi. Dopo di che viene compresso e evaporato. Il vapore produce l'energia. 4 pompe sono per la temperatura bassa siccome tutto l'hotel è dotato di riscaldamento a pavimento e una pompa serve per l'acqua con temperatura alta.

Con questo sistema quanto si può risparmiare? Arrivate all'autosufficienza per i fabbisogni dell'hotel?
Si risparmiano circa 130.000 euro all'anno.

In relazione all'investimento, in quanto tempo stimate di rientrare e arrivare al pareggio?
Siccome il prezzo del gasolio negli ultimi anni è quasi raddoppiato pensiamo di arrivare al pareggio in ca. 6 anni. Il costo dell'impianto era 1 Milione di euro.

Obergurgl in Otzal, la località delle alpi austriache dove si trova la struttura, è una stazione sciistica particolamente attenta all'ambiente (per esempio qui le autovetture sono bandite). Avete potuto fruire di particolari agevolazioni o forme di incentivazione per la realizzazione del progetto?
Dopo le ore 22.00 fino alle ore 06.00 le macchine sono bandite. Si lo stato ci ha aiutato con il 25% del costo.

Il turismo verde e una maggiore attenzione all'ambiente anche da parte di chi viaggia sono tendenze in netta crescita. Il vostro progetto è nato esclusivamente dalla volontà di ottimizzare i costi o anche da una risposta a precise richieste della clientela?
Per tutti due i motivi.

Progetti futuri. Al The Crystal sono in programma altre iniziative in tema di risparmio energetico e attenzione all'ambiente?
Rifiuti, prodotti di pulizia biologici, sistema di illuminazione, recupero termico.



scheda progetto

Luogo: Obergurgl

Committente: Famiglia Falkner

Progettista: Haid & Falkner Gmbh & Co.Kg

Progetto elettrico: TB Hasenauer

Tempi di realizzazione: 2008

Volume costruito mc: 44.000 mc

CONDIVIDI
Articolo precedente35 anni di Holzbau
Articolo successivoItalians Do It Better