factory – Le confezioni per touch screen domotici da 3,5” e video display Axolute si aggiudicano il 53° Oscar dell'Imballaggio 2010 dedicato all’ecocompatibilità nella Sezione Prodotti Elettrici ed Elettronici.

BTicino si è aggiudicata, per la seconda volta, “l'Oscar dell'Imballaggio 2010” giunto alla 53°edizione e dedicato quest'anno all'ecocompatibilità.
Promosso dall'Istituto Italiano Imballaggio e da CONAI, il premio ha contribuito all'innovazione del packaging in termini di riduzione dell'impatto ambientale e di semplificazione d'utilizzo da parte del consumatore. BTicino ha ricevuto l'oscar nella categoria Prodotti Elettrici ed Elettronici grazie alle nuove confezioni monomateriche per touch screen domotici da 3,5” e per posti interni evoluti Axolute.
Le nuove confezioni, progettate dall'Ufficio Progettazione Imballi di BTicino Varese, in collaborazione con l'azienda produttrice, sono state premiate per essere passate al monomateriale e per la riprogettazione di un innovativo ammortizzatore.
La Giuria ha riconosciuto i benefici concreti introdotti dalla nuove confezioni, in particolare: la riduzione del costo dell'imballaggio di oltre il 50%, l'impiego di un imballo monomateriale - che ne favorisce smaltimento (in particolare in cantiere) e riciclo - oltre che un abbattimento dei volumi di trasporto e di stoccaggio a magazzino dei componenti.
La Giuria ha, inoltre, sottolineato le ricadute positive in termini di abbattimento dell'impatto ambientale. In particolare, con l'impiego dei nuovi imballi - dall'analisi del ciclo di vita (LCA) - si è ottenuta una riduzione dell'impatto ambientale (-53%), della CO2 emessa (-8,2 t) e del peso (-35%). Nati dall'esigenza di eliminare il guscio in polipropilene dalle confezioni che proteggono le interfacce domotiche con diplay digitali, i nuovi imballi sono composti da un astuccio esterno in cartone e da una protezione interna realizzata con uno più pezzi, a seconda dei modelli, di cartone ondulato e fustellato. Ricerca e sperimentazione hanno dato vita a un packaging caratterizzato da ingegnosi sistemi di sospensione in grado di attutire le molteplici sollecitazioni a cui sono soggetti i prodotti e garantire totale protezione da eventuali danni estetici e funzionali. Tale struttura, infatti, fissa il dispositivo e lo sospende nell'astuccio, determinando un effetto molla/ammortizzatore che evita l'impatto con le pareti.
Un risultato che ha condotto l'azienda a un altro importante riconoscimento dopo l'Oscar 2007, ricevuto per la confezione singola per le placche della linea Axolute, e che conferma il costante impegno di BTicino verso l'ecocompatibilità. Un'attenzione che si concretizza nella ricerca tecnologica applicata all'intero processo produttivo, nell'ottica di un impegno reale nelle politiche di riduzione dell'impatto ambientale, valutato come ulteriore opportunità di crescita e innovazione.

Scheda azienda

Nome: BTicino Spa

Indirizzo: Via Messina, 38

Città: Milano

Cap: 20154

Provincia: MI

Regione: Lombardia

Telefono: 800 837035

Web: www.bticino.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteDesign Made in BO all’Expo di Shanghai
Articolo successivous award