Cortexa e l’Edificio del Futuro

Come progettare l'Edificio del Futuro? Evento talk-show promosso da Cortexa che si terrà venerdi 19 maggio in diretta a cui tutti gli interessati possono partecipare online.
Cortexa

"Come progettare l'Edificio del Futuro?": è questo il titolo programmatico del primo talk-show online dedicato all'edilizia di domani promosso da Cortexa, il Consorzio per la cultura del Sistema a Cappotto.  Un appuntamento di formazione online che si svolgerà in diretta web il prossimo 19 maggio alle ore 14:00, al quale potranno assistere coloro che si saranno iscritti al webinarun evento unico, con la formula interattiva di tavola rotonda online a cui prenderanno parte illustri rappresentanti delle Associazioni di categoria, del mondo accademico e di enti di ricerca e formazione ed esperti del settore.
L'argomento principale e filo conduttore del confronto saranno le buone pratiche del costruire: le dinamiche proattive del dialogo fra i relatori che interverranno, avranno l'obiettivo di diffondere know-how e conoscenze sempre più innovative e specifiche, tracciando il percorso di crescita dell'edilizia efficiente e sostenibile nel nostro Paese. Il dibattito prenderà le mosse dalla presentazione e dall'analisi di un caso studio di edilizia residenziale pubblica realizzata in Toscana, per illustrare le linee guida e le buone pratiche che devono essere seguite per realizzare edifici sempre più energeticamente efficienti, performanti e sostenibili.
Animeranno il dibattito:
- Stefano Bellini - Commissione Tecnica del Consorzio Cortexa
- Marco Barone - CASA spa
- Paola Allegri - Presidente Nazionale degli Esperti in Edificio Salubre - Associazione Nazionale "Donne Geometra"
- Gaetano Fasano - Staff di Direzione del Dipartimento Tecnologie Energetiche - ENEA
- Tiziano Bucciardini - Responsabile Formazione e Qualità presso l'Agenzia Fiorentina per l'Energia
- Giovanni Cardinale - Vice Presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri
- Egidio Raimondi - Membro del Consiglio dell'Ordine degli Architetti PPC di Firenze

 

Pubblica i tuoi commenti