La Forgiatura

spazi polifunzionali – Per il recupero dell'area industriale La Forgiatura Climaveneta ha fornito una centrale termofrigorifera articolata su tre gruppi polivalenti e un gruppo refrigeratore da 1,088 kW frigoriferi condensato ad aria, che interviene esclusivamente sulle punte di carico estive.

Il progetto "La Forgiatura", sviluppato dall'architetto Giuseppe Tortato, contiene concetti di sostenibilità ed efficienza energetica che implementa mediante diverse soluzioni, quali, ad esempio, l'uso di energie rinnovabili; il recupero di calore geotermico attraverso il prelievo di acqua di falda come fluido di scambio per i gruppi termofrigoriferi polivalenti (la temperatura media del terreno a circa 100 m di profondità si aggira intorno ai 12 °C); il recupero di calore dagli impianti di climatizzazione a elevata efficienza di tipo rotativo entalpico sull'aria espulsa; l'impianto fotovoltaico e il building management system (B.M.S.).

Il cuore dell'intero impianto è la centrale termofrigorifera, articolata su tre gruppi polivalenti Climaveneta, condensati ad acqua, ciascuno in grado di sviluppare una potenza termica di 685 kW e una frigorifera di 546 kW, con EER (resa estiva) pari a 6,12 e COP (resa invernale) pari a 4,71. In conseguenza ai limiti di prelievo e restituzione in falda dell'acqua per usi tecnologici, è stata prevista l'installazione aggiuntiva di un gruppo refrigeratore Climaveneta da 1,088 kW frigoriferi condensato ad aria, che interviene esclusivamente sulle punte di carico estive. Questa soluzione si è rivelata particolarmente idonea, perché applicata a un complesso di edifici con presenza contemporanea di carichi positivi e negativi, per i quali sono stati quindi previsti impianti a 4 tubi. I gruppi polivalenti presentano il vantaggio di concentrare in un'unica macchina l'intera centrale di produzione dei fluidi termovettori primari riducendo la complessità manutentiva dell'impianto e le necessità di spazi tecnici e i requisiti per gli stessi. I gruppi di questo tipo presentano, inoltre, l'indiscutibile vantaggio di avere un'elevata resa delle macchine, che è favorita dalla condensazione ad acqua, ottenuta sfruttando peraltro una fonte rinnovabile geotermica.

The "La Forgiatura" project, developed by the architect Giuseppe Tortato, focuses on concepts of sustainability and energy efficiency and implements them through a variety of different solutions including use of renewable energy sources, recovery of geothermal heat by using water from the water table as a heat exchange fluid in multipurpose cooling units (the average temperature of the soil around 100 m below the surface is about 12 °C.); recovery of heat from the air expelled by energy efficient enthalpic rotary climate control apparatuses; a photovoltaic installation and a building management system (B.M.S.).

The heart of the entire system will be a heating and cooling system incorporating three multipurpose Climaveneta apparatuses with water condensation, each capable of generating 685 kW of  heating power and 546 kW of cooling power, with an EER (energy efficiency ratio, measuring performance in summer) of 6.12 and a COP (coefficient of performance, measuring performance in winter) of 4.71. In order to meet limits on using water for technological purposes and returning it to the water table, an additional Climaveneta 1.088 kW water condensed cooling unit has been installed for use only at peak load times in summer. This solution is particularly suitable because it is applied to a building complex with the simultaneous presence of positive and negative loads with 4 pipe installations. Multipurpose units offer the benefit of  concentrating the entire heat convection fluid production centre in a single machine, reducing the complexity of plant maintenance and the need for technical spaces with all their requirements. Units of this type also offer the undeniable benefit of high machine yield favoured by water condensation, obtained using a renewable geothermal energy source.





brochure

Scarica il file:
La_Forgiatura.pdf

profilo azienda

Scarica il file:
Climaveneta ita.pdf

profilo azienda

Scarica il file:
Climaveneta eng.pdf

scheda progetto

Luogo: Milano

Committente: La forgiatura srl

Progettista: Giuseppe Tortato

Collaboratori: Marco Bettalli (project manager) Giorgia Celli, Barbara Storchi, Antonio Urru

Progetto strutture: Biesse Consulting, Ing. Bruno Salesi

Progetto acustico: Tekser srl

Progetto elettrico: Tekser srl

Impresa di costruzione: GDM costruzioni spa

Progetto impianti sanitari: Tekser srl

Impianti di riscaldamento e ventilazione: Tekser srl

Progetto facciate: (10.000 mq circa) Amitti srl (serramenti schuco)

Fotografo: Stefano Topuntoli

Tempi progetto: 2007 - 2009

Tempi di realizzazione: 2009 - 2011 (primo trimestre 2012)

Superficie costruita mq: 20.000 (superficie a verde/parti comuni 10.000)

Volume costruito mc: 60.000

scheda azienda

Nome: Climaveneta Spa

Indirizzo: via Sarson, 57/c

Città: Bassano del Grappa

Cap: 36061

Provincia: VI

Regione: Veneto

Telefono: 0424 509500

Fax: 0424 509509

e-mail: info@climaveneta.com

Web: www.climaveneta.com

Pubblica i tuoi commenti