Lucernari continui

Autore testo: Marvit Basile

I lucernari continui in polimeri possono essere:

Semilavorati
trasparenti in PVC
Semilavorati trasparenti in polistirolo (PS)
In
poliestere rinforzato con fibra di vetro (PRVF)
In metacrilato
In
policarbonato

Il lucernario continuo componibile in metacrilato o in
policarbonato può essere fornito a parete semplice o doppia. Realizzato per
ottenere superfici illuminanti di lunghezza indefinita, raggiunge l'economia
ideale dove ci sono normali problemi di condensazione.
Ogni elemento è lungo
180 cm ed è stampato con costolature di irrigidimento poste a 30 cm una
dall'altra. Tagliando al centro delle costolature si ottengono dei sottomultipli
da cm 60 e 90.

La posa in opera è di grande facilità: il lucernario va
posto su un rilievo perimetrale che corre attorno al foro con uno spessore al
finito di 7.5 cm ed è fornito degli accessori di fissaggio.

Vedi la tabella delle
caratteristiche tecniche

Fonte testo:
SAET, Archivio edile, 1999

Lucernari continui in materie plastiche

Lucernari continui in materie plastiche

CONDIVIDI
Articolo precedenteProfilati
Articolo successivoSchermi