evento – Venerdì 17 dicembre, presso la sala conferenze della Triennale Bovisa, Il secondo evento organizzato dalla neonata Associazione Giovani Architetti Milano (MAGA) intende mettere a confronto l'architetto con un altro tipo di committenza, quella della collettività urbana, dal cui esito potrà riconoscer

La raccolta di oltre 25.000 firme per i referendum per l'ambiente e la qualità della vita promossi dal movimento "Milanosimuove" fa emergere prepotentemente tra le aspirazioni dei cittadini milanesi, l'esigenza di una maggiore sostenibilità del vivere urbano consistente in più verde, più energia pulita, più navigli.
Come rispondono il nuovo PGT e il piano per l'expo 2015 a questa forte richiesta di qualità urbana? L'incontro organizzato dall'Associazione MAGA (giovani Architetti di Milano) cercherà di dare una risposta a questi interrogativi attraverso le testimonianze dei giovani progettisti che hanno redatto il nuovo PGT di Milano ed il piano per Expo 2015, chiedendo loro se ed in che modo la sostenibilità, articolata nei 5 punti del referendum di  “Milanosimuove” sia stata recepita e integrata nel progetto .

Ne discuteranno:
Edoardo Croci, economista, presidente fondazione Ambiente Milano, IEFE Bocconi
Andrea Boschetti, architetto, fondatore studio Metrogramma
Nicola Russi, architetto, fondatore Laboratorio Permanente
Matteo Gatto, architetto, Chief Architect Expo 2015 spa
Giuseppe Longhi, urbanista, IUAV Venezia
Introduce:
Valeria Marsaglia, architetto, presidente Associazione MAGA Milano
Seguirà dibattito
L'evento è patrocinato dall'Ordine degli Architetti, P.P. e C. della provincia di Milano

MAGA - Associazione Giovani Architetti della Provincia di Milano
L'Associazione MAGA (Associazione Giovani Architetti della Provincia di Milano) nasce nel settembre 2010 con l'intento di promuovere l'architettura, l'etica del costruire e la professionalità del giovane architetto nel rapporto con le istituzioni, la committenza e la collettività. Aperta ai giovani architetti under 40, costituisce per propria natura un momento di incontro, dialogo e reciproco supporto per tutti quei giovani professionisti che operano a Milano. Attualmente formata da 50 soci, aderisce al Giarch, ovvero il network nazionale di giovani architetti che collega 21 realtà associative sparse in tutta Italia. A soli due mesi dalla sua nascita, MAGA si presenta alla città di Milano con due eventi assai diversi tra loro con l'intento di analizzare il rapporto tra il giovane professionista e la committenza milanese. Il primo, svoltosi lo scorso 11 dicembre, ha invitato i cittadini a chiedere consigli per migliorare la propria casa, cercando così di sensibilizzare l'opinione pubblica nei confronti dei giovani professionisti che si sono resi disponibili gratuitamente per tutta la giornata.

Invito

Scarica il file:
invito17dic.pdf

MAGAzine_0

Scarica il file:
MAGA_MAGAzine_0.pdf

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiallo per Domino
Articolo successivoAttenzione alle persone