In riferimento alle prestazioni:
isolamento termico. L’isolamento termico fra unità immobiliari e scala è un obbligo normativo. Normalmente, la soluzione consiste nell’applicare una controparete con isolamento termico interposto a fianco della parete di calcestruzzo del vano scala;
– isolamento acustico ai rumori d’urto. La presenza di una attività genera rumori impattivi che non devono essere trasmessi alle unità immobiliari. L’utilizzo di un telo di gomma, quale elemento di desolidarizzazione, permette di disaccoppiare il pavimento dalla struttura sottostante evitando la propagazione del suono per via solida;
– la resistenza all’usura delle pavimentazioni di gomma è connessa alla destinazione d’uso. Si può utilizzare la classificazione UPEC, CSTB, Cahier 3509 – Novembre 2004;
resistenza al fuoco. In genere, le scale hanno anche funzione di via di fuga. In alcuni casi, esse devono essere compartimentate. La normativa è connessa alla prevenzione incendi, che fornisce indicazioni sulla tipologia delle scale in funzione dell’altezza degli edifici;
– I gradini delle scale devono avere una pedata antisdrucciolevole (art. 4.1.10, D.M. 236/1989). In particolare si può fare riferimento alla normativa DIN 51130, che definisce il sistema di misurazione e classificazione dell’attrito di una superfici, tramite un coefficiente R, a seconda dell’angolo di inclinazione della superficie che provoca lo scivolamento di una persona che è sopra di essa. Valori consigliati sono di almeno R9. Esiste anche un altro riferimento normativo, ovvero la UNI EN 13893, che richiede, per le pavimentazioni di gomma, un valore superiore a 0,30 (DS). Inoltre, può essere interessante la percezione dello scalino: realizzare la scala con colori differenti per la pedata e per l’alzata accresce l’impatto visivo.

VINCOLI NORMATIVI PRIMARI
– Resistenza ai carichi verticali distribuiti: valori calcolabili secondo il D.M. 14.01.2008 (Norme tecniche per le costruzioni). Per scale di un edificio residenziale il valore è pari a 4,0 kN/m2.
– Resistenza ai carichi orizzontali distribuiti: valori calcolabili secondo il D.M. 14.01.2008 (Norme tecniche per le costruzioni). Per parapetti di scale di un edificio per ufici il valore è pari a 2,0 kN/m2.
– Trasmittanza termica unitaria (pareti del vano scale), 0,80 W/m2K (D.Lgs.311/2006 e successivi aggiornamenti, oltre a normative regionali).
– Isolamento acustico ai rumori aerei (pareti del vano scale), 50 dB, per residenza (D.P.C.M. 05.12.1997).
– Livello di rumore di calpestio di solai normalizzato (Ln): = 63 dB, per residenza (D.P.C.M. 05.12.1997).
– Geometria, somma di due volte l’altezza dell’alzata (a) e della larghezza della pedata (p), detto anche (2a + p), compreso fra 62 e 64 cm (regolamenti locali di igiene).
– Geometria, larghezza della pedata. Non inferiore a 30 cm (norme prevenzione incendi).
– D.M. 236/1989. Vedi quanto specificato sopra.
– Resistenza al fuoco: valori definiti dalla normativa di prevenzione incendi.

VINCOLI NORMATIVI SECONDARI (principali)
UNI EN 131-1. Scale. Parte 1: Termini, tipi, dimensioni funzionali.
UNI EN 131-2. Scale. Parte 2: Requisiti, prove, marcatura.
UNI EN 131-2
. Scale. Parte 3: Istruzioni per l’utilizzatore.
UNI EN 14041:2004. Rivestimenti resilienti, tessili e laminati per pavimentazioni. Caratteristiche essenziali.

LE NORME CITATE DI CARATTERE GENERALE
UNI 11017
scale prefabbricate, ringhiere, balaustre e parapetti – ruoli, compiti e responsabilità nella posa in opera

SCALE PREFABBRICATE
UNI 10803 scale prefabbricate – terminologia e classificazione
UNI 10804 scale prefabbricate – rampe di scale a giorno – dimensioni e prestazioni meccaniche
UNI 10810 scale prefabbricate – rampe di scale a giorno – determinazione della resistenza meccanica ai carichi statici distribuiti
UNI 10811 scale prefabbricate – rampe di scale a giorno – determinazione della resistenza meccanica ai carichi dinamici
UNI 10812 scale prefabbricate – flessione dei gradini – metodo di prova
UNI 11019 scale prefabbricate – requisiti aggiuntivi per garantire la compatibilità con l’installazione di impianti servoscala
UNI EN 14076 scale di legno – terminologia

RINGHIERE, BALAUSTRE O PARAPETTI PREFABBRICATI
UNI 10805 ringhiere, balaustre e parapetti prefabbricati – determinazione della resistenza meccanica a carico statico di colonne e colonne-piantone
UNI 10806 ringhiere, balaustre e parapetti prefabbricati – determinazione della resistenza meccanica ai carichi statici distribuiti
UNI 10807 ringhiere, balaustre e parapetti prefabbricati – determinazione della resistenza meccanica ai carichi dinamici
UNI 10808 ringhiere, balaustre e parapetti prefabbricati – determinazione della resistenza meccanica ai carichi statici concentrati sui pannelli
UNI 10809 ringhiere, balaustre e parapetti prefabbricati – dimensioni, prestazioni meccaniche e sequenza delle prove