eventi – L'ADI - Associazione per il Disegno Industriale e la sua Fondazione ottengono dal Comune di Milano una prestigiosa sede di oltre 4000 mq: un nuovo punto di riferimento per la cultura milanese.

Se lo meritava proprio! Erano più di 50 anni che si attendeva questo momento per ottenere un riconoscimento ufficiale del ruolo dell'ADI che, dal 1956, promuove il design italiano con la sua attività e attraverso la realizzazione continuativa del Premio Compasso d'Oro, nato proprio a Milano nel 1954.
La Collezione Storica del Compasso d'Oro, più di 2000 prodotti premiati e segnalati dalle giurie nel corso del tempo, giacente oggi in un magazzino avrà così la possibilità di essere esposta e visitata dai critici, dagli studiosi, dagli studenti, dagli appassionati e costituirà un'attrazione culturale e turistica per la città e il territorio che andrà ad aggiungersi alle sinergiche iniziative che ruotano intorno al design grazie alla Triennale, al Salone del Mobile, al Fuorisalone e a tutta la molteplicità di eventi pubblici e privati che contraddistinguono questa città . “Si tratta di un evento epocale- afferma il presidente Luisa Bocchietto - per noi associati all'ADI, che lavoriamo da sempre con passione, gratuitamente e con assiduità per il design italiano. Vogliamo condividere questa gioia con la città, ringraziando tutti coloro che ci hanno accompagnato negli ultimi mesi in questo percorso di ricerca e dire Grazie Milano!”
“L'itinerario iniziato con le mostre organizzate in occasione di Torino World Design Capital nel 2008, che continuerà con la programmata celebrazione del XXII Compasso d'Oro e l'esposizione della Collezione Compasso d'Oro a Roma per il Centocinquantenario dell'unità d'Italia - sottolinea il presidente della Fondazione ADI Giovanni Cutolo - si concluderà con l'apertura della nuova sede espositiva a Milano”.
Gli oltre 4000 metri quadrati ospiteranno:
• la sede dell'ADI e della sua Fondazione
• una esposizione permanente della Collezione Storica Compasso d'Oro
• il deposito e l'archivio
• esposizioni temporanee (Index annuale)
• spazi per incontri aperti al pubblico e per convegni dedicati a progettisti ed aziende
• una libreria
• un ristorante
• sale polivalenti finalizzate ad attività creative e culturali

Si prevede che la realizzazione sia completata nella prima metà del 2013.

scarica i disegni del progetto

Scarica il file:
Disegni Nuova Sede ADI.pdf

scarica i render del progetto

Scarica il file:
Render Nuova Sede ADI.pdf

CONDIVIDI
Articolo precedenteFuksas per Manital
Articolo successivoProgetti di luce e colore