built – Riverclack® di Iscom ha vinto la sfida lanciata da Rimini Fiera è partita poco più di un anno fa trovando la soluzione migliore per sostituire una copertura ammalorata e integrare il cielo della fiera con la massima potenza installabile di pannelli fotovoltaici.

Riverclack® è ormai collaudata da quasi trent'anni di utilizzo, riconosciuta in Italia e nel mondo come il migliore sistema di copertura metallica mai inventata, Riverclack®
ancora una volta ha vinto. La facilità e la velocità di istallazione,
la perfezione del profilo senza la necessità di ulteriori operazioni in
cantiere, la cura nella progettazione, l'organizzazione di cantiere, la
logistica e la scelta di ottimi partner ha permesso a Riverclack® di coprire la Fiera di Rimini, vincendo una sfida lanciata più di un anno fa.

La frase "facciamo il possibile, per i miracoli ci stiamo attrezzando" questa volta è stata smentita, Riverclack® ha fatto miracoli!
• 100.000 mq di copertura ammalorata rimossi;
• 100.000 mq di nuova copertura Riverclack®Elios installati;
• 33.296 pannelli fotovoltaici in silicio amorfo incollati e aggraffati alla copertura Riverclack®, Elios direttamente in stabilimento;
• 35 trasporti eccezionali di lunghezza superiore a 32 m da Verona a Rimini;
• 64 tiri in quota con gru da 400 ton;
• 60 uomini presenti contemporaneamente in cantiere;
• 50.000 ore lavoro in cantiere;
• 2.000 ore lavoro in progettazione;
• 4,3 MWp istallati e connessi alla rete Enel;
• cantiere iniziato il 15 febbraio 2012 e terminato il 19 giugno 2012;
• 17 settimane pari a 102 giorni di lavoro la durata del cantiere.

Riverclack® e la sua organizzazione, composta da Iscom Spa, At Srl e Tea Energie Srl, è riuscita dove in tanti si erano proposti, ma le cui soluzioni non erano riuscite a conciliare i desideri dell'Ente Fiera da una parte, con le esigenze di integrazione e i tempi strettissimi di esecuzione imposti dagli investitori dall'altra. La sfida e l'idea lanciata da Rimini Fiera è partita poco più di un anno fa cercando la soluzione migliore per sostituire una copertura ammalorata (anche se realizzata da una decina di anni) e integrare il cielo della fiera con la massima potenza installabile di pannelli fotovoltaici senza appesantire la sottostante struttura in legno lamellare.

L'obiettivo di diventare la prima fiera autosufficiente per quanto riguarda il fabbisogno di energia elettrica e la prima fiera "green" per materiali costruttivi utilizzati (la struttura è in legno lamellare e la copertura doveva essere sostituita ma riproposta in alluminio con una soluzione con caratteristiche e garanzie adeguate all'opera) ha spinto Rimini Fiera a cercare un partner adeguato per realizzare l'opera. Le esigenze di mantenere inalterato il programma fieristico per l'anno 2012, la necessità di avere garantita l'impermeabilità della copertura durante il cantiere, la volontà di terminare i lavori entro giugno 2012, la sicurezza di avere una copertura garantita e collaudata per i prossimi venti anni, un prodotto eccezionale e una grande professionalità hanno portato Rimini Fiera a scegliere Riverclack® e la sua organizzazione quale logica soluzione per rispondere alle caratteristiche di un progetto difficile e ambizioso.

Scheda tecnica lavoro

Anno di realizzazione 2012
Superficie Coperta 100.000 mq
Materiale Utilizzato Riverclack® 485 Elios sp 0,7 mm alluminio naturale
Potenza di picco 4,3 Mwp
Committente Green Utility Spa - Roma
General Contractor Acea Spa - Roma
Progetto impianto fotovoltaico Tea Energie Srl - Villafranca di Verona (VR)
Direzione Lavori Ing. Michele Marzulli
Impresa realizzatrice copertura Iscom Spa
Impresa realizzatrice impianto fotovoltaico Tea Energie Srl - Villafranca di Verona (VR)
Impresa installatrice At Srl - Rogno (BG)

scheda azienda

Nome: Iscom Spa

Indirizzo: Via Belvedere, 78

Città: Pescantina

Cap: 37026

Provincia: VR

Regione: Veneto

Telefono: 045 7732177

Fax: 045 7732970

e-mail: iscom@iscom.it

Web: www.riverclack.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteFrames 138
Articolo successivoCome Ristrutturare la Casa n° 4