evento – Nasce nella capitale un progetto per monitorare l'architettura contemporanea romana e per divulgarne – anche con un nuovo giornale free press – qualità e potenzialità.

Sarà una lectio magistralis dell'architetto tedesco Juergen Mayer H. (insignito del Mies van der Rohe Award nel 2003 e dell'Holcim Award Bronze nel 2005) a dare avvio al progetto Rome City Experience, laboratorio permanente nato per definire una idea di architettura "veramente attuale, affinché città contemporanea e sua immagine futura interagiscano per aggiornare lo skyline" della capitale. L'iniziativa vede un gruppo di esperti chiamati a monitorare lo stato dell'arte dell'architettura e del design romani, a individuarne le eccellenze e a divulgarne i risultati attraverso forum, iniziative editoriali, mostre multimediali e concorsi di idee.

Durante l'incontro, il 21 settembre 2010 alla Casa dell'Architettura, verranno premiati anche i vincitori del concorso di idee Rome City Vision Competition, al quale hanno partecipato 118 studi di 22 paesi al mondo: tre vincitori e nove menzioni d'onore, selezionati da una giuria composta dallo stesso Mayer H. con Francesco Lipari, Francesco Gatti, Felipe Escudero, Michael Caton. Lavori innovativi per migliorare la qualità di vita urbana che, secondo gli organizzatori, "sottolineano la forte incoerenza alla quale Roma ci ha abituati: una città che guarda al prossimo millennio con i piedi ben piantati nel suo passato".

Il progetto - a cura di Francesco Lipari e Vanessa Todaro - include anche la diffusione di Cityvision Magazine, prima rivista gratuita romana dedicata all'architettura e alla cultura contemporanee distribuita in musei, gallerie, studi professionali, negozi di settore, oltre che nel corso dei maggiori eventi di architettura.

Appuntamento
Rome City Vision Experience
21 settembre 2010, ore 17.30
Casa dell'Architettura
p.zza Manfredo Fanti 47
Roma

invito

Scarica il file:
Rome City Vision Experience.pdf

CONDIVIDI
Articolo precedenteGiovane Architettura Italiana
Articolo successivoGraphic at city scale