built – Nuovo complesso urbano su Via Stalingrado, in prossimità della zona fieristica bolognese, rivestito con lastre in gres porcellanato della collezione NewStone.

Bologna, luogo di passaggio, punto di incontro e di scambio, luogo abitabile. Il capoluogo  emiliano è da sempre il crocevia geografico tra nord e sud, nodo infrastrutturale e centro fieristico, piattaforma logistica culturale, universitaria e produttiva. Testimonianza del rinnovamento urbano in atto, è il nuovo complesso urbano su Via Stalingrado, in prossimità della zona fieristica. Alla fine degli anni '80, il PRG di Bologna concentra l'attenzione su alcune parti di territorio prive di una vera connotazione e identità, inedificate e disconnesse. La necessità di far rientrare in un disegno unitario e coerente l'insieme delle aree comprese tra i viali di circonvallazione e la Fiera, porta alla redazione di un piano particolareggiato.

Alla stesura del piano parteciparono Giancarlo De Carlo ed Ettore Masi il quale si occupò del progetto architettonico del complesso edilizio, sede centrale della Unipol, la cui configurazione volumetrica di edificio a ponte sull'asse viario principale le conferisce il ruolo di nuova porta della città, chiamata Porta Europa per la sua localizzazione a nord. GranitiFiandre, azienda leader nella produzione di gres porcellanato tecnico adatto alla realizzazione di facciate ventilate con sistema Granitech (divisione Engineering GranitiFiandre), è stata scelta per il rivestimento dell'edificio.

Le lastre in gres porcellanato della collezione NewStone (qui utilizzata la Pietra di Luserna 90x45 cm) abbinano ad elevate caratteristiche tecniche la qualità estetica, riuscendo nell'intento di mantenere l'armonia dei cromatismi e l'unicità delle venature dei materiali di cava, conservando inalterate nel tempo le proprie caratteristiche tecniche e prestazionali. Il materiale garantisce un'elevata resistenza alla flessione, sempre maggiore di 55 N/mm (norma ISO 10545.4); assorbimento d'acqua medio dello 0,04% (norma ISO 1054), che consente un'alta resistenza alle intemperie; assenza di problemi d'esposizione a temperature molto basse grazie all'ingelività (norma ISO 10545.12); inalterabilità all'esposizione ai raggi solari (secondo DIN 51094); inattaccabilità agli acidi (norma ISO 10545.14); assenza di danneggiamenti o alterazioni sia chimiche sia d'aspetto, anche se il prodotto viene sottoposto ad atmosfere particolarmente inquinate o con presenza di salsedine. La Pietra di Luserna della collezione NewStone di GranitiFiandre è prodotta con argille nobili sinterizzate a 1250 °C.


scheda azienda

Nome: GranitiFiandre Spa

Indirizzo: Via Radici Nord, 112

Città: Castellarano

Cap: 42014

Provincia: RE

Regione: Emilia-Romagna

Telefono: 0536 819611

Fax: 0536 858082

Web: www.granitifiandre.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteMade in Italy in Oriente
Articolo successivoPolins a Portogruaro