Minimum – Il volume raccoglie una scelta ragionata delle opere e dei progetti migliori dell'architetto e della sua opera

Autore: Alessandra Coppa
Collana:Minimum
Pagine:120
Prezzo Euro:14,90

ISBN:978-88-6116-051-4




Continua la collana che raccoglie le monografie dedicate ad
architetti internazionali - maestri del Novecento e figure di spicco
dell'attuale scena mondiale - per offrire una divulgazione accurata e alta
rivolta al grande pubblico degli appassionati non specialisti e agli studenti.

Una scelta ragionata delle opere e dei progetti migliori
dell'architetto protagonista del volume e un taglio volutamente divulgativo dei
testi, rendono agili queste monografie, pur mantenendo un'ampia documentazione
grafica e fotografica e un ricco corredo di testi di approfondimento: elementi
sapientemente dosati che conferiscono ai contenuti una visione generale e
immediata della figura dell'architetto e della sua opera.

I nuovi volumi della collana sono dedicati ad alcuni tra i
più noti architetti moderni e contemporanei.

La struttura dei volumi è organizzata secondo un unico
schema, che rende semplice e immediata la consultazione. Portfolio:
una carrellata di immagini, introducono il lettore allo stile architettonico
protagonista del volume. Introduzione: un saggio illustra, per temi, la figura
dell'architetto fornendo le principali chiavi di lettura della sua opera
secondo la storiografia o la produzione critica corrente. Opere: ciascuna
monografia presenta una selezione di alcune opere fondamentali già realizzate,
illustrate da disegni e fotografie e accompagnate da un breve commento.
Progetti: in corso di realizzazione o incompiuti, altrettanto essenziali,
illustrati anch'essi da disegni e corredati da un testo sintetico. Pensiero:
breve antologia di scritti dell'architetto o, per i contemporanei,
un'intervista. Fotografi: la sezione può assumere caratteri diversi, un saggio
fotografico di un celebre fotografo, letture interpretative differenti tra
diversi fotografi messe a confronto. L'intento è mostrare come la fotografia
giochi un ruolo essenziale nella comprensione dell'architettura, nella sua
diffusione e, talvolta, persino nella sua evoluzione e progettazione. Critica:
completano i volumi una breve antologia di scritti critici, seguiti da una
sintetica bibliografia.

Sommario:

Portfolio - Introduzione: le strategie del discontinuo.
Cronologia - Le Opere: Sezione introduttiva sul tema del tempo libero per la XIII Triennale,
Milano. Dipartimenti di Scienze dell'Università degli Studi al parco d'Orléans,
Palermo. Sede dell'Università degli Studi della Calabria, Rende (Cosenza).
Quartiere per abitazioni popolari sovvenzionate a Cannaregio, Venezia.
Trasformazione delle aree Pirelli alla Bicocca, Milano. Centro ricerche ENEA alla
Casaccia, Roma. Stadio Olimpico, Barcellona. Centro culturale di Bélem,
Lisbona. Sede della Banca Lombarda, Brescia. Nuova città di Pujiang, Shanghai -
I progetti: Sede dell'Università degli Studi di Firenze, Firenze. Piano per una
nuova città di 150.000 abitanti, Ucraina. Restauro e ampliamento del South Bank
Centre, Londra. Grand Théatre de Provence, Aix-en-Provence. Piano per la nuova
centralità urbana di Acilia Madonnetta, Roma - Il pensiero: Ideologia, prassi,
metafora architettonica - I fotografi: Alberto Muciaccia. Donato Di Bello. Toni
Nicolini. Lorenzo Castore. Mimmo Jodice. Gabriele Basilico. Aldo Ballo.
Giovanni Chiaramonte. Mario Carreri - La Critica: Segno architettonico e
geografia - Bibliografia

CONDIVIDI
Articolo precedentePorte
Articolo successivoArchitettura contemporanea in India