uffici – Castelfranco Veneto, Treviso. L'architetto Gianluca Pelloia ha studiato dei volumi che si sfalsano e creano un'architettura dinamica, in grado di mutare grazie a giochi di luce e ombra.

Hub 12 è un centro direzionale posto in una zona di forte interesse commerciale alle porte della cittadina Trevigiana. Il progetto nasce da una attenta ricerca che ha permesso di giungere ad un risultato dinamico e morfologicamente complesso. I due edifici presentano la medesima composizione strutturale, ma mutano con logiche a se stanti in grado di generare architetture dagli esiti differenti. L'idea compositiva è quella di due solidi formati dalla sovrapposizione di tre "scatole" che, spinte dal perimetro del lotto, cambiano la loro direzione in corrispondenza del fronte nord-est; lo sfalsamento ottenuto risulta differente per ciascuna scatola, ottenendo un'effetto di dinamicità che si nutre nelle diverse ore del giorno, degli effetti creati dall'alternarsi di luce e ombra. Anche la cromaticità tripartita dei diversi volumi, aiuta quest'effetto dinamico e metamorfico. Grazie alla loro particolare natura, le due architetture auto-generano gli spazi di relazione al piano terreno, differenziati tra il verde del prato, il cemento dei passaggi e il ghiaietto per gli spazi di sosta.

Sostenibilità
Un passo fondamentale della progettazione è stato l'aspetto di eco-sostenibiltà degli edifici, con l'utilizzo di numerose tecnologie e soluzioni indirizzate allo sfruttamento delle risorse naturali. Sulla copertura è stato posizionato un impianto di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia pulita. Per il controllo della luce e del comfort interno sono stati utilizzati dei frangisole in lamiera metallica forata e il posizionamento intelligente della piantumazione esterna con l'utilizzo di Liriodendrum e Betulle, alberi ad alto fusto in grado di schermare il passaggio della luce. E' stato anche studiato e configurato un sistema per il recupero delle acque meteoriche. Tutti gli impianti - pompe di calore e altre macchine - sono state posizionati sulla copertura piana, in corrispondenza del fronte nord, nascosti da un muretto a crescere.


scheda progetto

Luogo: via della Borsa 16 – Castelfranco Veneto (TV)

Committente: Se.Pi.Imm di Pivato Sergio

Progettista: Arch Gianluca Pelloia

Impresa di costruzione: Impresa Edile Pivato Sergio srl

biografia

Scarica il file:
Biografia_GPA.pdf

CONDIVIDI
Articolo precedenteComunicare la progettazione
Articolo successivoIntervista al femminile