Campi di utilizzazione

Testo di Luciano Cannas

In considerazione del costo contenuto rispetto alle soluzioni alternative, i pavimenti che utilizzano materiali resilienti possono applicati nella gran parte delle tipologie edilizie.

Il loro impiego era limitato a edifici a destinazione d'uso particolari come ospedali, scuole, palestre, stazioni, magazzini, laboratori ovvero dove era necessario garantire una buona resistenza alle sollecitazioni eall'usura.
Oggi è possibile utilizzarle nella gran parte delle tipologie edilizie in virtù della diversificazione della gamma di prodotti commercializzati che garantiscono una maggiore espressività.

Nell'ambito residenziale vengo usati nella più diffusamente nei paesi anglosassoni, in Germania, in Olanda a differenza dell'Italia dove invece vi è un legame più accentuato alle tipologie tradizionali.

Nel settore terziario, nelle banche, e in ufficio vengono sempre più selezionati per la loro manutenibilità e l'ottimo rapporto qualità costo.
I materiali resilienti sono scelti negli ambienti che contengono macchinari sensibili alle cariche elletrostatiche ad esempio sale operatorie e centri di elaborazione dati. Si adattano anche negli ambienti fonoassorbenti se utilizzate come rivestimento di pavimentazioni galleggianti.

Fonte testo: A. Boeri Sistemi di Pavimentazione, Ed. Hoepli 2001, Milano

CONDIVIDI
Articolo precedenteSottofondi
Articolo successivoProblematiche