Le fibre ottiche

Un interessante ambito di ricerca riguarda la possibilità di ottimizzare lo sfruttamento della luce naturale tramite sistemi di captazione e di trasporto della luce solare basati sull'utilizzo delle fibre ottiche. Grazie alle loro proprietà e flessibilità possono trasportare e distribuire i raggi solari captati da opportuni sistemi situati sulla sommità degli edifici. Una serie di lenti di Fresnel filtrano la luce solare captata da un eliostato che, grazie a una cellula fotosensibile, un motore e un minicomputer sono in grado di seguire il sole dal mattino alla sera. Questo sistema consente di eliminare le radiazioni infrarosse e ultraviolette per cui la fibra ottica, collocata a un'opportuna distanza dalle lenti all'interno di un condotto ad alta riflettenza, trasmette soltanto la luce visibile nei punti luce fissati dal progettista.La diffusione all'interno degli ambienti si ottiene semplicemente dalle estremità del fascio di fibre, oppure le fibre stesse possono essere collegate a un adattatore per diffondere la luce da soffitto alle stanze o essere collocate dietro diffusori e lucernari che forniscono la sensazione di una finestra sull'esterno. Le caratteristiche di riflessione e le tecnologia di captazione fa si che anche la luce solare con angolature basse (luce mattutina e serale) venga incanalata nel condotto e trasportata nell'ambiente interno.