Adesivi e sigillanti

Mapei  


 

via Cafiero, 22
20158 Milano
tel 02 376731
fax 02 37673214
mapei@mapei.it
www.mapei.it

dwg

info tecniche

Vedi le architetture:
Chiesa di Padre Pio

In più di sessantotto anni di attività la famiglia Squinzi ha trasformato una piccola azienda che produceva intonaci colorati in una multinazionale leader nel mondo nei prodotti per la posa di pavimenti e rivestimenti murali di ogni tipo.
Lo sviluppo si è fondato su tre principi imprenditoriali: specializzazione nei prodotti, qualità della ricerca e presenza a livello internazionale con l'apertura continua di nuove sedi e stabilimenti nei cinque continenti. Una crescita supportata da un'assistenza tecnica di primo ordine, una formazione continua e una logistica molto efficiente.
La strategia di internazionalizzazione di Mapei si basa su due obiettivi di fondo: maggiore vicinanza alle esigenze locali e riduzione al minimo dei costi di trasporto.
Tra gli stabilimenti presenti in tutto il mondo, alcuni producono prodotti Mapei, altri producono materie prime strategiche per il Gruppo che possono essere utili anche alla realizzazione di prodotti Mapei: Va.Ga. produce sabbie silicee selezionate, Gorka Cement cementi alluminosi e Vinavil polimeri di acetato di vinile e acrilici.
Alla ricerca sono sempre stati dedicati gli sforzi maggiori; Mapei dispone di sette Centri di Ricerca principali: due in Italia (a Milano e a Villadossola), uno in Francia (a Tolosa), uno in Germania (a Wiesbaden), uno in Canada (a Laval), uno negli Stati Uniti (a Deerfield Beach) e uno in Norvegia (Sagstua). Il maggior numero di ricercatori è presente nel Centro di ricerche di Milano che ha il compito di coordinare il lavoro degli altri sei laboratori e funziona anche da laboratorio analitico centrale dell'intero Gruppo. I laboratori, dotati di strumenti d'avanguardia, lavorano in stretto contatto tra loro ma anche con università e istituti di ricerca scientifica e industriale; fungono inoltre da supporto all'assistenza tecnica per la soluzione dei problemi più difficili dei clienti; accanto ad essi, operano anche i laboratori di controllo qualità in tutti i 46 stabilimenti del Gruppo.
La capacità di analizzare le materie prime, i prodotti e tutto ciò che si associa con essi, è fondamentale per lo sviluppo tecnologico.
Uno dei motori principali che spingono la ricerca Mapei è l'obiettivo di sviluppare prodotti sempre meno dannosi per l'uomo che li utilizza e con sempre minore impatto sull'ambiente.
In questa direzione, oltre allo sviluppo di formule in cui vengono progressivamente eliminati tutti i componenti pericolosi, particolare è stato l'impegno a sviluppare adesivi senza solventi volatili, pur mantenendo un'ottima lavorabilità e un'alta adesività.
Più di 13.000 tonnellate al giorno di prodotti finiti escono dagli stabilimenti Mapei e altrettante tonnellate entrano come materie prime necessarie per la preparazione degli oltre 800 prodotti (adesivi, sigillanti, malte, additivi, lattici ecc.) che compongono la completa gamma Mapei.
La forte specializzazione Mapei nel mercato dell'edilizia ha richiesto una grande efficienza produttiva. Dagli stabilimenti escono soprattutto prodotti chimici diversificati e di alta qualità: dagli adesivi in polvere ai prodotti liquidi e in pasta sino ai polimeri, per un quantitativo globale che ormai supera i 3 milioni di tonnellate.

CONDIVIDI
Articolo precedenteKone
Articolo successivoCarlo Gavazzi Impianti