news dalle aziende – Metra è partner di uno dei progetti vincitori del Premio Europeo “Aluminium in Renovation” 2009: la sede de “Il Corriere della Sera” di Gregotti Associati International Architects.

Anche in questa seconda edizione del Premio Europeo Aluminium in Renovation 2009 METRA ha avuto un ruolo di primo piano. 
L'azienda è infatti partner, insieme alla società Focchi di Rimini, del progetto vincitore della categoria "Non Residenziale": il restauro della Sede del Corriere della Sera a Milano su progetto di Gregotti Associati International Architects.

La Giuria, presieduta dal prof. Jan Brouwer, ha assegnato il premio al progetto della ristrutturazione della Sede del Corriere della Sera con la seguente motivazione: “I materiali utilizzati sono la chiave del tema fondamentale dell’integrazione nell’ampio tessuto urbano e della creazione di un complesso uniforme. Le grandi finestre con infissi in alluminio e il rivestimento in alluminio anticato conferiscono un’apparenza imponente che tiene conto del passato".
Per il progetto vincitore sono stati utilizzati i Sistemi METRA NC 68 STH con la finitura Raffaello M 897 verniciato grigio.
Alla cerimonia di premiazione dell’edizione 2009, che si è svolta lo scorso 18 novembre presso la sede del Parlamento Europeo di Bruxelles, sono stati conferiti due premi, quattro menzioni speciali e un premio ex-aequo della Giuria per l’Efficienza Energetica.
Il Premio Europeo è un’iniziativa di EAA Bulding (European Aluminium Association – Associazione europea dell’alluminio – divisione edilizia) e del programma Aluminium For Future Generations (AFFG). In Italia il concorso è organizzato da ALUBUILD (gruppo di lavoro formato dalle Associazioni italiane, AITAL, CENTROAL, QUALITAL, UNCSAAL).

scheda azienda

Nome: Metra Spa

Indirizzo: Via Stacca, 1

Città: Rodengo Saiano

Cap: 25050

Provincia: BS

Regione: Lombardia

Telefono: 030 68191

Fax: 030 6810363

e-mail: servizioclienti@metra.it

Web: www.metra.it

CONDIVIDI
Articolo precedente4C Building
Articolo successivoMario Trimarchi alla Design Library