Touch screen

Autore testo:
M. Adami, A. Casadei, L. Stralanchi

Il touch-screen, è un'interfaccia dall'uso diretto realizzata tenendo conto della facilità e dell'immediatezza d'uso. Consiste in un vero e proprio schermo monitor, in varie dimensioni, dotato della tecnologia 'a tocco' che consiste nella possibilità di toccare direttamente la superficie dello schermo e trasformare l'azione in un INPUT per il sistema eliminando tastiere o telecomandi. Sullo schermo un apposito software crea un programma operativo ad icone semplificate che permette la selezione della funzione prescelta. La tecnologia touch-screen funziona tramite due principali sistemi di rilevamento elettronico del "tocco", anche se i diversi produttori stanno sviluppando nuovi sistemi sempre più precisi e sofisticati, le due tecnologie più usate sono five-wire resistive (resistenze elettriche a cinque vie) e surface wave (ad onde), la prima tecnologia prevede una superficie in tensione uniforme sul vetro interno divisa da uno strato di poliestere tramite una superficie di punti invisibili, lo schermo in materiale rigido sul lato esterno e un rivestimento conduttivo sul lato interno, con il "tocco" le due superfici entrano in contatto e la tensione in quel punto si interrompe e l'elaboratore trasforma la posizione analogica in serie numerica di coordinate cartesiane della rappresentazione esatta della posizione del "tocco".
La tecnologia "ad onde" è una sovrapposizione di vetro con funzione di trasmettitore e ricettore di impulsi piezoelettrici per le asse delle coordinate X e Y. Viene quindi inviato un segnale elettrico a cinque MHz al trasmittente che lo converte in onde ultrasoniche all'interno del vetro che vengono dirette sulla superficie dello schermo attraverso una serie di 'riflettori'; quando lo schermo viene toccato una parte delle onde vengono assorbite, quindi il segnale viene confrontato dal programma digitale memorizzato che riconosce la variazione e calcola le coordinate delle X e delle Y contemporaneamente. L'interfaccia touch-screen può trasformarsi in un ottimo 'controllo' del sistema d'integrazione elettronico della casa e quindi di controllo per un impianto di apparecchi elettrici ed elettronici connessi in rete, con tecnologie a bus o wireless. Esistono diversi modelli di schermi sensibili al tocco, anche se attualmente sono riservati per un utilizzo limitato e con software operativi semplificati, in futuro si prevede l'introduzione sul mercato di soluzioni complesse e tecnologicamente avanzate che permettono l'uso e il controllo di tutta la rete di apparati con le loro specifiche caratteristiche.
Il touch-screen è indicata per i moderni sistemi di domotica in cui gli apparecchi connessi in rete fanno necessariamente riferimento all'unità centrale (personal computer) che può essere collegato alla rete internet per il suo funzionamento, poiché la sua facilità di utilizzo lo pone tra le interfacce definite users-friendly, cioè con un uso semplificato e diretto.
Attualmente i touch-screen sono usati in fase sperimentale per usi specifici cioè per un singolo utilizzo e controllano una parte di apparecchi elettronici collegati, ad esempio il sistema di controllo anti-intrusione, la climatizzazione degli ambienti, le finestre e tende motorizzate, l'impianto di illuminazione o l'impianti AUDIO-VIDEO che possono essere comandati da un sistema semplificato di INPUT, come ad esempio una combinazione numerica a PASSWORD per i sistemi antifurto o il comando ON-OFF per le luci o APERTO-CHIUSO per le finestre. Nel prossimo futuro l'introduzione di software dedicati permetterà di gestire informazioni (INPUT) trasmesse dal cellulare e trasformarle in OUTPUT da inviare ai singoli componenti della casa-domotica.
I produttori stanno sviluppando touch-screen e relativi sofware operativi sempre più evoluti, che attraverso un software specifico, dialogheranno con il sistema operativo della rete e permetteranno il controllo di tutti gli apparati elettronici della casa.

Touch screen

Touch screen

Touch screen

Touch screen

Touch screen

Touch screen

Touch screen

Touch screen

Touch screen

Touch screen

CONDIVIDI
Articolo precedenteTelecomandi
Articolo successivoCaratteristiche generali