laboratorio italia – L'auditorium "Città di Mortara" nato per le attività della Scuola Media diventa una vera e propria sala per la musica.

Il nuovo auditorium "Città di Mortara" possiede un iter progettuale particolare: nato nelle intenzioni iniziali come sala per le attività collettive della Nuova Scuola Media di Mortara, dotata di un elevato grado di flessibilità per permettere lo svolgimento di riunioni, semplici rappresentazioni e attività di gruppo, è diventato una vera e propria sala per la musica con tutte le caratteristiche acustiche, impiantistiche e di sicurezza proprie di una sala per il pubblico spettacolo.
Questa vocazione, già presente nella fase preliminare del progetto per la posizione all'interno del complesso scolastico e per il valore architettonico, si è rafforzata grazie agli sviluppi successivi e alle scelte compiute dall'Amministrazione Comunale.

Per la collocazione, adiacente a un crocevia, per l'importante funzione ospitata e per il valore simbolico che possiede nei confronti della città, l'auditorium ha assunto una forma "organica" in contrasto con il carattere "istituzionale" del resto dell'edificio scolastico. Da qui l'idea di disegnare una sala a pianta asimmetrica senza assi ortogonali e fuochi principali, avvolta e protetta da grandi gusci curvi e svasati di cemento bianco.

La sala, disposta su due livelli, ha un palco tradizionale rialzato rispetto al piano platea, ma in funzione dell'uso le poltrone possono essere spostate per permettere la creazione di un palco centrale attorno al quale il pubblico può disporsi; oltre alle sedute infatti sono presenti due gradoni che racchiudono la platea e raccordano i due piani in cui essa è disposta.

Attraverso due scale contrapposte si accede al piano galleria, anch'esso luogo non convenzionale; lo spazio occupato dalla tribuna in legno, che ospita alcune file di posti e la postazione regia, può trasformarsi in spazio per piccole esposizioni temporanee, mentre l'estensione verso il lato sinistro della sala assume la connotazione della balconata tradizionale.

scheda progetto

Progetto: 2000 - 2002

Realizzazione: 2003 - 2004

Luogo: Viale Dante, Mortara

Committente: Comune di Mortara

Superficie utile: 750 mq

Volume: 3200 mc

Capienza: 420 posti

Costo:

scarica l'allegato

Scarica il file:
intervista BBP studio.pdf

scarica l'allegato

Scarica il file:
biografia BBP studio.pdf

CONDIVIDI
Articolo precedenteHeadquartier Adidas Italia
Articolo successivoLa vite Tramin