Un luogo suggestivo ed emozionante che esprime il fascino della rivisitazione architettonica e creativa della storia aziendale.
Il nuovo showroom Bonaldo disegnato da Mauro Lipparini: 5.500 metri quadri coperti ottenuti dalla riprogettazione delle vecchie unità produttive.
Il nuovo edificio è realizzato completamente in vetro mattone (Seves glassblock®) di grande spessore a superficie sagomata. Ogni elemento è finito internamente a specchio in modo da catturare la luce, così che l’intera facciata la rifletta in modo molto irregolare, articolandone la superficie. Un fronte luminoso di onde ritmate da sfaccettature brillanti. Questo volume, di puro vetro a effetto filigrana a maglia quadrata, emerge come protetto, da un corpo tronco-piramidale, un terrapieno di prato, che lo circonda e lo incastona. Proprio la sagoma del terreno aumenta ulteriormente l’effetto dell’edificio, corpo elegante fatto di luci e ombre, una cartilagine semitrasparente.
L’edificio è suddiviso in due aree principali, una gola profonda separa lo spazio espositivo e l’area accoglienza/meeting: un “canyon“, tra una parete in lastre di vetro e un’altra monolitica e lapidea, che ingloba e definisce lo spazio del patio, una spina dorsale aperta verso il cielo. Internamente lo spazio è libero, libero di interpretare ogni volta le espressioni delle collezioni, dei prodotti, tra allestimenti/installazioni artistiche, di design, di architettura e di tecnologia.
Lo showroom gallery è un vero e proprio benvenuto nello stile Bonaldo per scoprire e provare l’esperienza di essere sempre avanti, e insieme partecipare ai cambiamenti di costume, lifestyle e necessità dell’habitat. Luogo destinato a eventi culturali e di comunicazione, con al centro la fondamentale presenza del museo storico dell’azienda.