residenze plurifamiliari – Bergamo. DEP Studio ha progettato una soluzione residenziale creata per accogliere due famiglie, composta di quattro semplici elementi che generano un nucleo centrale, uno spazio di attrazione delle attività quotidiane.

Una, due, tre, quattro torri sorgono nel centro di un'area residenziale vicino a Bergamo, che per poco, o per niente rispecchiano le architetture presenti nelle vicinanze. I quattro elementi si ergono fuori dal terreno per due piani, restando compatti e donando un forte rigore formale a tutto l'impianto: dei torrioni contemporanei che poco hanno a che vedere con i loro antenati medievali, perdendo la loro compattezza muraria in favore di grandi aperture che consentono di sfruttare meglio l'illuminazione esterna. Questi elementi si trovano agli angoli di un quadrato nel quale è inscritto l'intero impianto residenziale, sul quale è stata compiuta un'operazione di svuotamento dell'interno; gli elementi d'angolo infatti risultano essere i principali attori, individuando il resto come spazio di risulta. Ma se questo si può dire vero dal punto di vista formale, da quello puramente operativo è vero il contrario: uno scambio dei ruoli che trasforma lo spazio centrale in una "piazza" interna caratterizzata da grandi vetrate e gli elementi verticali in contenitori della zona notte, ad eccezion fatta per il piano terra, dove in due di questi è alloggiata la zona relax. Il nucleo centrale presenta una differenziazione anche della copertura, con un tetto in legno lamellare a doppia falda, forse tipologicamente più vicino al resto del quartiere.

Il cemento come elemento generatore
Dal punto di vista tecnologico, la creazione della superficie continua in cemento delle torri, ha richiesto una grande attenzione tecnica: un unico getto continuativo con l'utilizzo di casseri con pannelli fenolici per ottenere una superficie liscia ed evitare la presenza dei giunti di ripresa. Le scelte stilistiche adottate dallo studio di progettazione hanno visto il largo impiego del cemento lasciato a vista, richiamando alla memoria molti esempi nella storia dell'architettura contemporanea. L'utilizzo di questo comune materiale ha permesso una grande continuità tra esterno ed interno. La creazione, grazie alle grandi vetrate di un ambiente interno che a tratti ricorda le architetture "spirituali" di Ando, si completa con la vivacità materica della superficie esterna.


biografia dep

Scarica il file:
depstudio.pdf

scheda progetto_DEP studio

Luogo: Provincia di Bergamo

Committente: Privato

Progettista: dep studio (arch. Paola Belussi, arch. David Moriggia, arch. Enrico Mazzoleni)

Progetto strutture: arch. Enrico Rota

Impresa di costruzione: Turani Costruzioni S.r.l.

Fotografo: dep studio

Superficie costruita mq: 1.030

Volume costruito mc: 2.350

scheda studio DEP

Nome: DEP Studio

Regione: Lombardia

Stato: Italia

Associati: David Moriggia, Paola Belussi

Indirizzo: via XXIV maggio, 1/a

Città: Paratico

Telefono: +39 035 42 62 329

Fax: +39 035 42 62 329

E-mail: info@depstudio.eu

Web: www.depstudio.eu

CONDIVIDI
Articolo precedenteCostruire e abitare l’alba del 900
Articolo successivoDesign Circle