evento – Alla Triennale di Milano in mostra il meglio della ceramica italiana. Sette aziende associate a Confindustria Ceramica presentano percorsi innovativi di arredo urbano dedicati al vivere sostenibile e in particolare al mondo dei più piccoli.

La ceramica a misura d'uomo. Anzi, di bambino. Con questa ambizione Confindustria Ceramica si presenta all'appuntamento con il Fuori Salone del Mobile, in programma presso la Triennale di Milano dal 14 al 19 aprile prossimi, per la nuova tappa: Ceramic Tiles of Italy Playground.

Eccellente per prestazioni e funzionalità, la ceramica italiana dà il meglio di sé quando viene abbinata con le potenzialità del design. Da qui l'idea di coinvolgere alcuni tra i maggiori protagonisti della produzione ceramica d'eccellenza nell'elaborazione di percorsi espositivi ispirati al gioco, al tempo libero, a una città "su misura", un tema sempre più sentito sia dalle persone che dalle amministrazioni pubbliche.

A rappresentare l'eccellenza della ceramica italiana saranno sette aziende associate a Confindustria Ceramica: Casalgrande Padana che ha affidato allo Studio 5+1 AA la realizzazione di "Diamante Magico", Ceramiche Coem che si presenta con "CrystalTile" di Giacomo Sanna, Cooperativa Ceramica di Imola che con Massimiliano Raggi espone "Prospettive Magiche", Etruria design che mette in mostra il "Tappeto Volante" di S.O.S. Matteo Origoni, Mapei che ha affidato a Matteo Beraldi l'ideazione di "Labyrinth", mentre Marazzi ha costruito "Cerabilintino" su di una progetto di Massimiliano Pescio e Simas si è affidato allo studio Terri Pecora per realizzare "Kid at heart". Una operazione di sistema che vede fianco a fianco aziende produttrici di piastrelle di ceramica, di arredobagno e di prodotti per la posa.

L'esposizione - curata da Aldo Colonetti, con l'allestimento è di Franco Origoni che sfrutta le immagini storiche del grande illustratore italiano Emanuele Luzzati - è un'opportunità per le aziende di mettere in mostra, da un lato, le proprie produzioni più originali e innovative. Dall'altro, rappresenta un test importante, in un momento di grande trasformazione del mercato della ceramica, rispetto alla messa a punto di un nuovo modo di produrre, progettare, pensare la ceramica: ponendo al centro l'originalità, come lo è il mondo dei bambini.

Una esposizione importante che verrà riproposta in occasione del prossimo Cersaie di Bologna, in programma dal 28 settembre al 2 ottobre 2010.

La mostra verrà presentata alla stampa con una Press Preview il 13 aprile alle ore 12.00 alla presenza del Presidente di Confindustria Ceramica Franco Manfredini, del curatore della mostra Aldo Colonetti, dei progettisti e delle aziende ceramiche che hanno partecipato.

CONDIVIDI
Articolo precedenteGrafica del Made in Italy
Articolo successivoChildren Design World