R+T 2015

    24 febbraio 2015 - 28 febbraio 2015

    R+T 2015

    Sicurezza antincendio e antifurto, efficienza energetica e isolamento termico: sono queste le parole chiave che contraddistinguono la fiera leader mondiale in avvolgibili, portoni e protezione contro il sole. Nella costruzione e nel montaggio di componenti per l’edilizia, quali porte, portoni e finestre, le norme di legge e le esigenze sempre più specifiche dei clienti, in merito alla sicurezza, al design, alla protezione antincendio e antifurto nonché all’isolamento termico, giocano un ruolo fondamentale.

    Le direttive, come ad esempio le norme per il risparmio energetico (EnEV) e gli ambiziosi obiettivi climatici prefissati dall’unione Europea, che prevedono entro il 2030 una riduzione delle emissioni di CO2 del 40% rispetto al 1990, influenzano l’intero settore di avvolgibili, portoni e protezione contro il sole. Secondo la Deutsche Bundesstiftung Umwelt (DBU, Fondazione federale tedesca per l’ambiente) installando finestre moderne, è possibile ridurre il fabbisogno energetico di un’abitazione fino al 15% rispetto a quanto avviene con le finestre tradizionali dotate di vetro singolo o doppio. Il coefficiente di trasmissione del calore (valore U) di porte e finestre deve quindi soddisfare le attuali normative ovvero, ai sensi della EnEV 2014, non deve superare gli 1,3 W/mqK nel caso delle finestre e gli 1,8 W/mqK nelle porte esterne. Le finestre necessitano inoltre di un’adeguata protezione contro il sole e di parasoli in grado di garantire una temperatura interna piacevole e di ridurre al minimo le perdite di energia. Per capire quanto sono sicure finestre, porte e portoni basta guardare le classi di resistenza della protezione antincendio e antifurto. La normativa a livello regionale e le disposizioni per l’edilizia speciale stabiliscono quali edifici richiedono l’installazione delle cosiddette barriere antincendio. Le relative classi di resistenza al fuoco o antincendio sono stabilite nel DIN 4102, parte 2. Altro metro di misura è costituito dalla protezione antifurto. Stando ai dati dell’Ufficio federale della polizia criminale, il numero dei furti in appartamento compiuti nel 2013 in Germania è aumentato del 3,7%, raggiungendo quota 149.500. Furti che, per il 44% dei casi, avvengono durante il giorno. La classificazione contempla i tempi di resistenza, le tipologie di chi compie il furto e il loro modus operandi. Le classi di resistenza sono identificate con la sigla “RC“, ovvero “resistance class“, ove la classe RC 1 N indica una bassa resistenza mentre la classe RC 6 indica la massima resistenza.

    Alla R+T 2015, la mostra speciale allestita dall’ift e denominata “Più della luce e dell’ombra!“, farà luce su argomenti quali comfort, efficienza energetica e sicurezza nei sistemi di protezione contro il sole e parasoli nonché di luce diurna e di portoni, mostrando come tutto ciò sia raggiungibile grazie all’applicazione di un’adeguata tecnologia unita a un buon funzionamento e a un’elevata qualità. La mostra speciale, allestita all’interno del padiglione Alfred Kärcher (pad. 9) stand 9B52, mostrerà tutti i principali indicatori tecnici nonché i requisiti tecnico-scientifici, normativi e giuridici, sulla base di prodotti offerti dalle aziende più importanti. La R+T 2015 organizzerà delle interessanti manifestazioni per i metalcostruttori e i costruttori di finestre. Nel forum sui portoni della BVT saranno dedicati tre giorni a porte e portoni. I partecipanti potranno avere informazioni su tutto ciò che riguarda la protezione antincendio e antifumo, la sicurezza, la manutenzione, l’energia e la sostenibilità. Il 26 febbraio si terrà inoltre il workshop ES-SO in lingua inglese dedicato ai settori della protezione contro il sole e dell’efficienza energetica mentre per gli artigiani il forum degli elettricisti professionisti, in programma nello stesso giorno, offrirà un’originale piattaforma informativa sui componenti elettrotecnici. Il forum consente di scambiarsi informazioni sui dettagli e la normativa riguardanti il controllo della sicurezza nonché di analizzare come ridurre al minimo il rischio della responsabilità per gli installatori.

    Sempre il 26 febbraio il forum Gentner intitolato “La casa collegata in rete” fornirà informazioni su temi quali automazione degli edifici e “smart home” che riguardano anche i componenti per la protezione contro il sole e gli sguardi indiscreti. Il programma collaterale è completato dal quotidiano aggiornamento RS (RS Update) sulle questioni più attuali spiegate nel corso di seminari tematici da referenti dell’Associazione federale avvolgibili e protezione contro il sole. Appuntamento fisso nel programma collaterale della fiera è il premio all’innovazione R+T dedicato ai prodotti più innovativi e lungimiranti, raggruppati in 9 categorie, a partire dai gruppi di prodotti avvolgibili, tende avvolgibili, frangisole, protezione interna contro il sole, tessuti tecnici, portoni e soluzioni particolari fino a comprendere i sistemi di azionamento e di comando. Premi speciali saranno conferiti al design, all’efficienza energetica, all’artigianato specializzato e ai giovani artigiani. Giunto oramai alla nona edizione, il premio all’innovazione è promosso dalla Messe Stuttgart, dall’Associazione federale avvolgibili, protezione contro il sole (BVRS), dall’Associazione di categoria porte/portoni in seno a BVT e dall’Associazione industrie tessili tecnici – avvolgibili – protezione contro il sole. Il premio sarà consegnato un giorno prima dell’apertura della fiera, il 23 febbraio.