Testo a cura della redazione

FORUM MERANO '07 CON MAICO ACADEMY
   Testo a cura della redazione

Il segmento imprenditoriale delle imprese familiari rappresenta in Italia una
forza trainante dell'economia, in particolare in Alto Adige dove le aziende di
famiglia hanno particolare successo e sono arrivate ad essere leader in campo
internazionale. Sui loro punti di forza e di debolezza si è discusso nell'ambito
del Forum Merano 07 organizzato da Maico Italia attraverso la sua divisione
Maico Academy e da Weissmann & Cie. Maico Academy, con sede a Merano, è la
nuova piattaforma formativa del settore serramentistico oltre ad essere un
centro studi all'avanguardia con l'obiettivo di promuovere la professionalità
delle maestranze, diffondere le nuove conoscenze tecnologiche e attivarsi nella
formazione delle capacità imprenditoriali e dirigenziali dei responsabili dei
settori produttivi.
Hanno partecipato al Forum oltre 300 dirigenti e
imprenditori provenienti da Italia, Austria, Germania, Svizzera, Repubblica
Ceca, Polonia e Slovacchia. Arnold Weissmann, esperto di eccellenza strategica
per le aziende familiari, è intervenuto sul tema "Vince chi rompe le regole"
affrontando i plus e i minus delle imprese familiari. Tra i loro punti di forza
la velocità di reazione rispetto ai cambiamenti del mercato e la loro capacità
di collocarsi strategicamente meglio nel lungo periodo rispetto alle imprese che
dipendono dal mercato finanziario. Il punto di debolezza è il cash flow
necessario per assicurare l'indipendenza imprenditoriale.
Un altro punto di
forza significativo è che le imprese familiari sono vicine ai consumatori e di
conseguenza ai loro bisogni, sono orientate al servizio ed offrono un ventaglio
di prodotti innovativi; inoltre spesso riescono a creare un legame forte con i
propri collaboratori.
Le imprese familiari sono spesso interessate al
trasferimento in estremo oriente della loro produzione, su questo tema è
intervenuto Peter Thun, secondogenito dei conti Thun, che ha assunto la gestione
della nota azienda di famiglia nel 1987. Nel suo intervento sono stati presi in
esame i vantaggi e gli svantaggi del trasferimento in Cina della
produzione.
Nella seconda giornata, molto seguito è stato l'intervento di
Norbert Lantscher dell'Agenzia Casa Clima di Bolzano che, dopo una panoramica
sulla situazione attuale, ha presentato i suoi obiettivi: quelli di diffondere
una nuova cultura del costruire e dell'abitare, al di là delle consuetudini. Per
abitare e vivere in un ambiente più in sintonia con la natura, in modo sano ed
ecocompatibile.
Maico è partner ufficiale di CasaClima", i prodotti Maico per
porte, finestre e serramenti sono adatti a realizzare costruzioni con il marchio
CasaClima, il serramento infatti detiene un ruolo fondamentale e deve garantire
tenuta termica, all'acqua e acustica.

I prossimi appuntamenti Maico Academy:
- 9 novembre 2007: nuove idee per
nuove costruzioni
- 15/16 novembre 2007: la finestra negli edifici a basso
contenuto energetico- Seminario di approfondimento
- 22-23 novembre 2007: La
liquidità è un fatto, il profitto un'opinione (per commercianti)
- 4 dicembre
2007: la finestra con la giunzione angolare meccanica

Per ulteriori informazioni sui corsi Maico Academy consultate il sito: www.maico.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteED AWARD
Articolo successivoBRUNO MUNARI
Fino al 10 febbraio 2008
Milano