concorso – Il Comune di Milano lancia un bando per la formazione di un repertorio di progetti per edifici residenziali ad elevate prestazioni e basso costo. On line gli abachi dell'arredo e delle finiture da utilizzare nei progetti.

Circa 300 i prodotti già segnati a catalogo e molte le imprese che hanno già accettato la sfida dedicando prodotti a costo calmierato negli Abachi dell'Arredo e delle Finiture, esclusiva della Federazione. Il 15 dicembre è la data ultima per le aziende per aderire a questa fase iniziale del progetto che muove i primi passi con il bando europeo di concorso Housing Contest per la creazione di un Repertorio di progetti per edifici residenziali a elevate prestazioni e basso costo. I progettisti e le imprese che parteciperanno al bando potranno attingere dagli abachi in cui solo i soci di FederlegnoArredo possono inserire i loro prodotti. In particolare l'utilizzo dell'Abaco Arredi è vincolante ai fini dei requisiti minimi di partecipazione al bando. Sono invitate a inserire gratuitamente i propri prodotti negli Abachi di FederlegnoArredo le aziende che appartengono ai comparti arredo, bagno, luce e prodotti di finitura per l'edilizia. La Federazione realizza in esclusiva per i propri associati l'Abaco Arredi e l'Abaco Finiture dai quali le imprese e i progettisti che parteciperanno al bando attingeranno per realizzare i loro progetti. Opportunità reali. Il PGT del Comune di Milano, prevede che il 35% dei nuovi insediamenti residenziali sarà destinato all'housing sociale; a tal proposito è già prevista la realizzazione di edifici residenziali da destinare a social housing per una superficie lorda complessiva di 32.000 metri quadri e un totale di oltre 1.800 alloggi. Anche Parma darà il via alla prima tranche del progetto che prevede la costruzione di 852 appartamenti dei quali 265 in affitto a canone sostenibile, 182 in affitto con previsione di riscatto dopo otto anni e 405 in vendita a prezzo convenzionato. L'intero progetto prevede infatti la realizzazione di circa 2.400 alloggi, con un investimento del Fia (Fondo investimenti per l'abitare) pari a 25 milioni di euro e 61.000 metri quadri di area da edificare compresi 2.400 metri quadri di servizi e spazi comuni.

Il concorso
Il bando nasce per promuovere qualità architettonica, ricerca e innovazione nel settore dell'edilizia residenziale, attraverso esempi concreti di edifici a elevate prestazioni tecnologiche realizzabili a costi e tempi contenuti. I progetti che superano la selezione tecnica entrano a far parte di un Repertorio al quale i committenti potranno attingere per formulare business-plan puntuali e certi. Ma è solo l'inizio perché gli Abachi, al termine del concorso, resteranno patrimonio pubblico per i progettisti e gli operatori che quindi potranno sviluppare la domanda alle aziende che saranno iscritte con i propri prodotti dedicati.

Ufficio stampa FederlegnoArredo:
Diomedea
Via Biondelli, 9
20141 Milano
Tel. 02 89546251
Fax 02 8466743
www.diomedea.it

bando

Scarica il file:
HousingContest.pdf

Associazione

Nome: FederlegnoArredo

Indirizzo: Foro Buonaparte, 65

Città: Milano

Cap: 20121

Provincia: MI

Regione: Lombardia

Telefono: 02 8060413

Web: www.federlegno.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteHousing contest
Articolo successivoPresentazioni