post evento – Dal 12 al 14 Settembre 2011 si è svolto il workshop dell'Italian Society of Science, Technology and Engineering of Architecture.

Come da programma si è svolto il Workshop della società scientifica ISTeA (Italian Society of Science, Technology and Engineering of Architecture), che tradizionalmente si occupa di tematiche dedicate alla Produzione Edilizia, dal titolo "La Ricerca per l'Innovazione nella Produzione Edilizia e la Competitività nell'Industria delle Costruzioni". Erano presenti più di 50 partecipanti da Università di tutta Italia ed anche professionisti del settore.

L'incontro ha permesso di individuare alcune delle tematiche sulle quali saranno costituite collaborazioni ed intese tra i saperi accademici e le competenze professionali ed imprenditoriali. Pertanto si è cominciato a lavorare immediatamente per far sì che le iniziative di ISTeA permettano un coinvolgimento forte delle committenze, dei liberi professionisti, delle società di ingegneria, dei produttori, e delle imprese e per far sì che vengano sviluppati prodotti utili ad incrementare la competitività del nostro paese sulla scena internazionale. Alcuni degli strumenti a questo fine sono: Ricerca applicata, Formazione avanzata, Trasferimento Tecnologico.

Le principali tematiche su cui verosimilmente verterà l'attività della società ISTeA sono:
- analisi del ciclo di vita di nuovi componenti per il mercato dell'edilizia;
- facilities management (es. nuovi modelli di gestione);
- formalizzazione di modelli analitici per l'edilizia, tra cui la stima preliminare delle performance ed il controllo attivo o adattativo degli edifici;
- project sponsorship e committenza delegata, con vari spunti di sviluppo tra cui il Building information Modelling and Management;
- sistemi di gestione della qualità integrata per i cantieri, che comprendono qualità, sicurezza ed ambiente;
- Building Performance Engineering, applicato ad es, a modelli per la previsione delle prestazioni dei componenti edilizi;
- Building and Construction Automation, che include sia l'automazione di processo (es.gestione dei cantieri) sia l'automazione di prodotto (es. building management systems)
- Management dei processi realizzativi di grandi opere

E' stato infine nominato il Consiglio Direttivo per i prossimi tre anni (A. Ciribini - presidente- dell'Università degli studi di Brescia, B. Daniotti -segretario/tesoriere - del Politecnico di Milano, A. Carbonari -vicepresidente - dell'Università Politecnica delle Marche, G. Alaimo - consigliere - dell'Università degli studi di Palermo, M.A. Esposito - consigliere - dell'Università degli studi di Firenze e G. Dell'Osso - consigliere - del Politecnico di Bari, delegato dell'ex Presidente De Grassi) come garante dell'implementazione delle politiche individuate e funzionante da gruppo di studio per l'affinamento dell'analisi sulle linee strategiche.

CONDIVIDI
Articolo precedenteCMCadria_scheda_azienda
Articolo successivoMilano Work in Progress #4