Testo a cura di Simone Deugenio

KLIMAENERGY 2008
1a Fiera specializzata delle energie rinnovabili per usi commerciali
8 - 10 ottobre 2008
Bolzano
   Testo a cura di Simone Deugenio

Presentata a Milano, martedì 27 Febbraio 2008, la fiera Klimaenergy 2008 a cura dell'agenzia Ad Mirabilia, presso lo spazio Chiossetto. A fare gli onori di casa Reinhold Marsoner Direttore di Fiera Bolzano, accompagnato da Walter Huber Direttore del Dipartimento Urbanistica Ambiente e Energia della Provincia Autonoma di Bolzano, Wolfram Sparber Direttore Istituto per le Energie Rinnovabili dell'EURAC, Michael Seeber Presidente della Lieitner Spa.

In Alto Adige si fa uso di quasi tutte le forme di energia rinnovabile: il 60% dell'energia utilizzata dalle aziende presenti sul territorio e dagli enti pubblici locali viene prodotta dall'energia solare, idrica, eolica, da biomassa e da biogas. L'Assessore Provinciale all'Ambiente Michl Laimer ha recentemente affermato: "E' letteralmente esplosa la richiesta proveniente dall'estero e dalle altre regioni italiane di know-how altoatesino nel settore dell'efficienza energetica nell'edilizia, vedi anche il grande successo di CasaClima. Nel campo della tutela ambientale e dello sviluppo sostenibile, ma soprattutto in quello delle energie rinnovabili, la nostra provincia occupa un ruolo chiave rispetto agli altri paesi". Dopo "Klimahouse" - fiera leader in Italia per l'efficienza energetica e l'edilizia sostenibile - Fiera Bolzano organizza "Klimaenergy" - che avrà luogo dall'8 al 10 ottobre 2008 nel quartiere fieristico di Bolzano - un evento dedicato alla produzione di energia rinnovabile per usi commerciali. Saranno in mostra prodotti e servizi appartenenti soprattutto ai settori fotovoltaico, solare termico, geotermia, biomassa, biogas, eolico, idroelettrico, cogenerazione, celle a combustibile, idrogeno, biocarburanti, distribuzione energia, istituzioni di ricerca. "Klimaenergy" è l'unica fiera del settore dedicata agli usi commerciali delle energie rinnovabili e pertanto si rivolge in primo luogo ai responsabili per la produzione e la distribuzione d'energia negli enti pubblici, agli operatori dell'industria, anche alberghiera,e dell'artigianato con alto fabbisogno energetico, agli operatori di aziende dei settori che generano biomassa (alimentare, legname ecc.), a coloro che operano in aziende agricole e in aziende di distribuzione, agli investitori e, ovviamente, ai progettisti di impianti tecnologici. Nell'ambito di "Klimaenergy" si svolgerà un congresso internazionale organizzato in collaborazione con la Provincia Autonoma di Bolzano su temi inerenti soluzioni e applicazioni delle energie rinnovabili. Si discuterà di efficienza energetica e proposte per l'uso dell'energia eolica, idroelettrica, solare, della biomassa, del biogas nelle strutture pubbliche, in industrie e aziende manufatturiere, proposte di finanziamento di progetti per l'efficienza energetica e per l'uso delle energie rinnovabili, nonché per l'uso dell'idrogeno e delle celle a combustibile.


 

Klimaenergy Award 08
Il 27 febbraio apriranno le iscrizioni per il primo concorso "Klimaenergy Award". Fino al primo settembre 2008, i comuni di tutta Italia, che abbiano promosso o cofinanziato progetti nel campo delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica portati a termine dal gennaio 2005 o che termineranno entro dicembre 2008, potranno iscrivere i loro lavori. La partecipazione è gratuita e rivolta a tre categorie di comuni in base al numero di abitanti: comuni con meno di 20.000 abitanti, comuni dai 20.000 ai 150.000 abitanti ed infine comuni con più di 150.000 abitanti e province. Una giuria indipendente, composta da esperti, valuterà i progetti presentati sulla base di criteri quantitativi e qualitativi. I criteri quantitativi riguardano il risparmio di CO2 (sia in termini assoluti che in termini relativi, ovvero CO2 per abitante). I criteri qualitativi riguardano il valore aggiunto: ecologico ed economico, la possibilità di adattare il progetto anche alla realtà di altri comuni, il grado di innovazione, il coinvolgimento e la sensibilizzazione della popolazione. Per ogni categoria saranno eletti i tre progetti migliori. I comuni promotori saranno invitati a partecipare alla fiera e presentare i loro progetti al pubblico. In un evento speciale durante la fiera sarà infine eletto il vincitore delle singole categorie. I vincitori riceveranno la targa "Klimaenergy Award 08" ed un incentivo per partecipare con uno stand alla prossima edizione di "Klimaenergy". Il progetto sarà presentato sul rinomato quotidiano nazionale "Il Sole24Ore" e verrà data la possibilità di utilizzare il logo "Klimaenergy Award 08" su tutti i materiali stampati e sul sito web del comune. I partner di Fiera Bolzano per "Klimaenergy Award 08" sono: la Provincia Autonoma di Bolzano, il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, EURAC research, TIS|Renertec, Ecoistituto Alto Adige e Syneco.


 

Gli eventi collaterali
Convegno internazionale. Relatori di fama internazionale, in collaborazione con la Provincia Autonoma di Bolzano, presenteranno soluzioni ed applicazioni idonee per tutti i settori delle energie rinnovabili. Le principali tematiche che verranno affrontate in occasione del Convegno si suddivideranno in:
* Uso di biomassa, biogas e carburante alternativo nelle strutture pubbliche, in industrie ed aziende manifatturiere
* Uso dell'energia solare per la produzione di calore, elettricità e per il raffreddamento nelle strutture pubbliche, in industrie ed aziende manifatturiere
* Uso di energia eolica ed idroelettrica nelle strutture pubbliche, in industrie ed aziende manifatturiere
* Uso dell'idrogeno e delle celle a combustione
* Finanziamento di progetti per l'efficienza energetica e per l'uso delle energie rinnovabili
* Efficienza energetica e progetti energetici nelle strutture pubbliche, in industrie ed aziende manifatturiere

Klimaenergy forum
Ospitato nel padiglione fieristico, il Forum sarà un'ottima occasione per le aziende per presentare prodotti e servizi innovativi.
Visite guidate. Esempi concreti verranno illustrati attraverso le visite organizzate a impianti a biomassa, a biogas, fotovoltaici, idroelettrici, eolici, ecc.

CONDIVIDI
Articolo precedentePALESTRA SALARIA SPORT VILLAGE
Settebagni Roma
Articolo successivoLUX 8