approfondimento – Aquila. Una serie di progetti creati per superare la crisi del dopo sisma e per la rinascita della città.

"Da più di tre mesi le scosse continuavano con intensità diversa, si annunciavano con una forte folata di vento e poi un boato anomalo, come fosse un ruggito, un rotolare di sassi, come un tuono che venisse dal basso, dalla tedda. Nonostante le rassicurazioni da parte delle autorità, la paura cresceva ogni giorno di più..."
(Rossana Sias - tratto da Ufficio Stile, numero di marzo-aprile 2011)

Dopo 2 anni dal sisma che ha scosso il Centro-Italia, sono stati presentati numerosi progetti di riqualifica del tessuto cittadino devastato. In una logica d'emergenza la priorità è stata data alla messa in sicurezza e alla creazione di abitazioni per i cittadini, ma tuttavia esistono una serie di progetti utili ad una ripresa naturale della vita; luoghi dedicati alla cultura, allo svago, al culto e all'istruzione.

Alcuni dei progetti presentati sul territorio Aquilano:

CONDIVIDI
Articolo precedenteMonolite camaleontico
Articolo successivoWorkshop nazionale IMAGE