evento – Aprono al pubblico i nuovi spazi museali progettati da Odile Decq.

MACRO - Museo d'Arte Contemporanea Roma presenta al pubblico in anteprima i nuovi spazi progettati dall'architetto francese Odile Decq, con un allestimento di opere e di interventi artistici che ne sottolinea le potenzialità architettoniche. Un appuntamento che avrà luogo nelle giornate del 29 e 30 maggio 2010, per un weekend che vedrà Roma snodo dell'arte contemporanea. Il pubblico potrà visitare in anteprima anche le mostre allestite nelle sale del MACRO di via Reggio Emilia: "Aaron Young: Slippery When Wet", "Jacob Hashimoto: Silence Still Governs Our Consciousness", "Jorge Peris: Micro, Aureo, Adela", "João Louro: My Dark Places", "Gilberto Zorio: X Y Zorio", "Luca Trevisani: Lo spazio è un giardino da coltivare", "MACROWALL/Eighties are back! Alfredo Pirri", "A Roma la nostra era avanguardia", "Oscar Savio: architettura in bianco e nero". L'accesso sarà regolato a scaglioni di gruppi composti da un numero limitato di visitatori. È però necessario prenotare la visita, anche per rendere più fluido lo scorrimento agli ingressi e diminuire i tempi di attesa.

MACRO
via Nizza angolo via Cagliari
via Reggio Emilia 54
Roma
tel. 06 671070400
fax 06 8554090

Orari inaugurazione:
29 Maggio dalle 9.00 alle 22.00
30 Maggio dalle 9.00 alle 18.00

Orari di apertura al pubblico:
da martedì a domenica dalle ore 9.00 alle 19.00;
24 e 31 dicembre dalle ore 9.00 alle 14.00

www.macro.roma.museum
www.macroeventi.org

invito

Scarica il file:
MACRO.pdf

CONDIVIDI
Articolo precedenteHollywood Milano Living
Articolo successivoAzucena Grand Hotel