approfondimento – Ad Abu Dhabi la prima città al mondo completamente "verde", progetto urbano a firma di Foster+Partners.

Ispirata all'architettura tradizionale locale, del passato tuttavia Masdar City non avrà nulla: sarà infatti la prima città al mondo totalmente eco-sostenibile, capace di contenere il consumo di energia, di alimentarsi solo da fonti rinnovabili e di potenziare la qualità dell'ambiente costruito. Un modello - disegnato da Foster+Partners - che intende diventare esempio di riferimento per le metropoli del futuro, oltre che campo di prova delle tecnologie più avanzate.

Situata alla periferia di Abu Dhabi, su un'area di circa sei chilometri quadrati nei pressi dell'aeroporto, la nuova città è stata disegnata per sfruttare massimamente i benefici del clima locale: strade e spazi aperti sono orientati per godere delle fresche brezze notturne e nel contempo ridurre le correnti calde del giorno. Tecnologie passive, torri del vento e accorgimenti architettonici (brise-soleil, pensiline, coperture per abbattere gli effetti dell'irraggiamento diretto del sole) potenzieranno questi risultati, ulteriormente maggiorati da una serie di scelte, legate anche alla funzionalità urbana: sfruttamento intelligente delle risorse (pannelli fotovoltaici, Concentrated Solar Power per stivare il calore diurno, conversione in energia delle scorie non riciclabili, sonde geotermiche, desalinizzazione dell'acqua di falda e riutilizzo di quella sanitaria, una volta depurata), sistema multi-modale dei trasporti (strade riservate a pedoni e biciclette e mezzi futuribili sia collettivi sia privati alimentati a elettricità, capaci di raggiungere da soli i principali nodi della rete stradale), elevato grado qualitativo della vita degli abitanti (secondo i principi della convenienza, della compattezza, della sicurezza).

Un progetto ambizioso (che mira a un consumo pro-capite di energia ridotto del 25% rispetto agli standard correnti) iniziato nel febbraio 2008 e tuttora in fase di sviluppo, anche se già numerose sono le start up e le filiali di società mondiali fornitrici di tecnologie ambientali che hanno pianificato di aprirvi una sede. Masdar City nell'idea dei promotori e dei progettisti vuole infatti porsi come una sorta di laboratorio, di ambiente di prova per la vita "green".

CONDIVIDI
Articolo precedenteCocoon futuribili
Articolo successivoICMQ ECO