MYTO

Parallelamente alla presentazione della sedia a sbalzo MYTO presso lo stand
Plank, è stata allestita presso la Triennale di Milano una particolare
esposizione del processo di design e progettazione della sedia MYTO, grazie alla
collaborazione con Basf. Nel Salone d'Onore il visitatore si è trovato nella
scenografia di un laboratorio immaginario che s'ispira ad ambienti Basf
originali, comprensivi di numerosi modelli, illustrazioni e fotografie del
processo di lavoro del progetto MYTO attraverso i quali si è ricostruita una
chiara spiegazione dei vari passaggi effettuati.

MYTO nasce dalla straordinaria collaborazione tra Plank, Basf e Kostantin
Grcic, che hanno affrontato lo sviluppo di una sedia a sbalzo realizzata
interamente in plastica. Il progetto risale alla tarda estate del 2006, quando
Basf invita per un workshop collettivo presso Ludwigshafen quattro rinomati
designer per far loro conoscere il potenziale creativo della serie "Ultra" di
materiali plastici tecnici e quindi di poterne sfruttare le eccezionali
proprietà su un articolo di design di produzione industriale. La
reinterpretazione di un'icona storica del design ed i tempi di progettazione
durati poco più di un anno sono stati una grande sfida per tutti i partecipanti.
La fluidità del materiale plastico Ultradur® High Speed ha permesso la
concezione della sedia MYTO come monoblocco, la cui struttura portante,
caratterizzata dal sedile e dallo schienale forati, dona la sensazione di
flessibilità tipica della sedia a sbalzo.

La collaborazione con Grcic e la sedia MYTO rappresentano il risultato,
eccezionale e sorprendente, del concetto allargato di commercializzazione
sostenuto da Basf per i propri materiali plastici: per conquistare nuovi
mercati, l'azienda si dedica infatti con grande impegno al settore del design di
articoli in plastica. Una parte essenziale del nuovo progetto è costituita dalla
"designfabrik TM , creata nel maggio 2006 a Ludwigshafen. I professionisti di
questa piattaforma, specialisti delle materie plastiche, forniscono consulenze e
assistenza ai designer industriali durante l'intero processo di progettazione,
dall'idea iniziale sul concetto del prodotto fino ai colori e agli strumenti da
utilizzare.

Destinazioni: Contract, Office, Casa - per uso interno ed
esterno.
Dettagli tecnici: MYTO, sedia a sbalzo interamente prodotta con il
materiale plastico Ultradur® High Speed nei colori nero, bianco grigio, rosso
segnale, arancio puro, grigio, gialloverde, aubergine, blue chiaro. Impilabile
fino a 8 sedie. Caratteristiche materiale (Ultradur® High Speed): resistente ai
raggi UV, buona resistenza chimica, resistente al freddo / caldo, riciclabile
100%, premiato con certificato ecologico.

www.basf.com
www.konstantin-grcic.com
www.plank.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteMADE expo
Articolo successivoTom Dixon. Un po’ rude