index – Tondin propone la Porta di Luce, un prodotto innovativo che unisce il design italiano alla recentissima tecnologia fotovoltaica DSC.

Nei primi mesi di quest'anno Tondin ha presentato un prototipo rivoluzionario nel settore delle porte da interni  chiamato Porta di Luce, frutto della fusione di ricercati dettagli estetici con la migliore tecnologia elettronica, esempio concreto di come la tecnologia sostenibile possa incontrare l'arte grazie alla maestria artigianale nella lavorazione del legno.

La Porta di Luce, dal design neoclassico, è laccata color bianco opaco e decorata da un'elegante cornice rivestita in foglie d'argento. Al posto dei normali vetri sono stati inseriti 12 moduli di vetri con tecnologia DSC, trasparenti e colorati, che alimentano delle strisce di Led luminosi per creare un effetto di luce soffusa attorno al perimetro della porta e tra le due ante centrali.

La tecnologia DSC (dye-sensitized solar cells) fa uso di celle solari di terza generazione in grado di emulare artificialmente il processo della fotosintesi clorofilliana, grazie all'uso di sostanze organiche colorate che colpite dalla luce creano energia elettrica. Questa nuova tecnologia, rispetto alla tradizionale tecnologia a base di silicone fotovoltaico, ha un costo inferiore e produce elettricità in modo più efficiente anche in condizioni di scarsa illuminazione. Tra i vantaggi: il non utilizzo di materie prime ad alto prezzo, un processo di produzione che non produce emissioni tossiche, e un potenziale miglioramento dell'efficienza.

La Porta di Luce, dotata di un serie di sensori per controllare l'accensione o lo spegnimento delle parti luminose in base allo stato di apertura delle ante, è in grado quindi di generare autonomamente energia elettrica senza l'esposizione diretta al sole e di utilizzarla per diffondere sorprendenti effetti di luce all'interno dell'abitazione. Tutto il funzionamento è gestito da schede elettroniche e batterie ricaricabili integrate a scomparsa nella struttura della porta stessa e luci a basso consumo del tipo a Led. La decorazione della Porta di Luce è stata realizzata utilizzando la foglia d'argento, un sottilissimo foglio di metallo usato per decorare le superfici, la cui applicazione richiede anni di maestria. Oltre alla foglia d'argento sono disponibili anche la foglia d'oro, di rame o di bronzo. Un ottimo esempio di come la bellezza possa andare di pari passo con l'innovazione tecnologica.

scheda azienda

Nome: Tondin Porte Srl

Indirizzo: Via Bachelet 6

Città: Villalta di Gazzo

Cap: 35010

Provincia: Padova

Regione: Veneto

Telefono: 049 9425983

Fax: 049 9426253

e-mail: info@tondin.it

Web: www.tondin.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteEssential by Scrigno
Articolo successivoLinea Diamonds by Nusco