Ceramica – Riconoscimento alla carriera per Angelo Borelli, presidente del gruppo Fincibec

Il “Premio all'Imprenditore” nasce per riconoscere agli imprenditori del settore della ceramica il giusto riconoscimento per l'attività che giornalmente svolgono a favore delle loro aziende per mantenere in Italia la leadership della produzione ceramica. Il “Premio alla Carriera” è stato invece istituito per riconoscere a una personalità di spicco del settore ceramico  quello che ha fatto negli anni a favore sia della propria azienda che del settore ceramico. Onorificenze sono state assegnate a ricercatori che hanno contribuito allo sviluppo di importanti aspetti industriali. Nel corso degli anni il premio è andato a diversi personalità come: il presidente di Federchimica Giorgio Squinzi, patron della MAPEI, il fondatore della Colorobbia il Cav. Vittoriano Bitossi, l' ingegner Adriano Bossetti fondatore di SITI, il fondatore di SYSTEM GROUP  Franco Stefani, al Gruppo SACMI di Imola nella persona dell'ingegner Giulio Cicognani, al Presidente di Emilceramica e past Presidente di Confindustria Ceramica Sergio Sassi. Nel corso del 2007 il Premio alla Carriera è andato al dottor Angelo Borelli, Presidente del Centro Ceramico di Bologna e del Gruppo Ceramico Fincibec per una lunga carriera dedicata al settore della produzione delle piastrelle e per lo sviluppo della ricerca del settore ceramico. In seguito il premio dell'Imprenditore dell'anno 2006 per il Settore dei Sanitari è stato consegnato all'imprenditore Angelo Ciarrocchi, AD del Gruppo Ceramica Flaminia di Civita Castellana per avere saputo portare il marchio della ceramica Flaminia a livello mondiale con prodotti di eccellenza. Infine, il Premio all'Imprenditore dell'ano 2006 per il settore piastrelle è andato a Ivanno Ligabue, fondatore di LB Officine Meccaniche, per aver saputo nel tempo proporre una serie di impianti che hanno fatto la storia del gres porcellanato.

CONDIVIDI
Articolo precedentePiazza Garibaldi
Articolo successivoVersace, dalla moda alla casa