approfondimento – Durante la Design Week a Milano, Superstudio Più è stato nuovamente animato dai motivi dolcemente ribelli della designer slovena Nika Zupanc, presente alla nuova edizione del Fuori Salone con il suo universo di oggetti e pensieri.

Tutti gli oggetti della designer sono stati ordinatamente esposti nel Padiglione del Vento – il nuovo caposaldo della capitale del design realizzato con il creativo sistema per facciate modulari Qbiss by trimo.

Il Fuori Salone è concepito come il più importante evento mondiale annuale nel campo del design. Come parte di questo evento, la mostra Temporary  Museum of New Design, curata da Giulio Cappellini e Gisella Borioli, si presenta come un'accurata e cosmopolita selezione dei più importanti designer contemporanei. Dal 13 al 19 Aprile 2010, Superstudio Più ha così presentato i brands italiani e internazionali più innovativi.

L'edizione di quest'anno del Temporary Museum of New Design è stata di nuovo contrassegnata dall'intrigante spirito di Nika Zupanc. Con la sua personale esposizione, dal nome Via col Vento, questa designer slovena continua a mostrarsi sincera nel mettere in discussione uno status quo socialmente accettabile. Nel posizionare archetipi considerati femminili nei punti di pubblico interesse attentamente selezionati, le sue forme belle e stimolanti diventano punti di riferimento emergenti. Le sue battaglie sono di uno stile più elevato, per cui la presenza di famose eroine della letteratura rimane indispensabile.

L'ingresso al mondo di Nika Zupanc – una cornice per la sua galleria e un prisma per leggere le sue opere, è anche una struttura metaforica. È una piccola casa adornata all'esterno con girandole simili a giocattoli e con un big bang di connotazioni all'interno. Il Padiglione del Vento rappresenta un'icona evocante un senso di natura. Con questo, Nika Zupanc incontra i temi della responsabilità introducendo l'eleganza e la poesia di un'espressione creativa in soluzioni prevalentemente tecniche.

Come molti altri magici padiglioni nel passato, anche questo è rivestito con una delle ultime conquiste industriali – l'originale sistema modulare per facciate Qbiss by trimo. Superfici otticamente lisce, elementi ad angolo arrotondato unici nel loro genere e giunti ad effetto ombra permettono una grande libertà di espressione e una combinazione otticamente incantata tra una rete inclinata e un'attrattiva immagine di 45 piccole girandole.

All'interno del Padiglione del Vento, Nika Zupanc ha esposto la sua nuova famiglia di creazioni. Questa volta si sono rivolti al pubblico come sostenitori di un genere, in quanto rappresentano un esempio per nuove interpretazioni simboliche ed emozionali del design e sono raccontate tramite elementi di modestia e di fiducia in se stessi.

scheda azienda

Nome: Trimo Italia Srl

Indirizzo: Via Senigallia, 18/2 Torre A

Città: Milano

Cap: 20161

Provincia: MI

Regione: Lombardia

Telefono: 02 64672329

Fax: 02 64672421

e-mail: trimo@trimo.it

Web: www.trimo.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteDesignTalks 2010
Articolo successivoConglomerati cementizi isolanti