built – Storia e tecnologia made in Italy all'Expo di Shanghai.

Si ispira infatti alla tradizione antichissima del coccio pesto di Pompei e delle chiese paleocristiane uno dei padiglioni dell'area Urban Best Practices dedicata alle più avveniristiche soluzioni urbane del pianeta e alla sostenibilità. Una riproduzione fedele realizzata grazie alla tecnologia altamente sofisticata del quarzo ricomposto, applicata a un mix sapiente di quarzo e purissimo cotto frantumato. Stone Italiana (Verona) e Sannini Impruneta (FI) hanno così creato e brevettato il Cottostone, un rivestimento che permette di riprodurre il cotto naturale pompeiano in dimensioni e caratteristiche di resistenza introvabili in natura. Da questa intuizione è nato il progetto rivoluzionario per Shanghai 2010, dove sono state impiegate ben 5.500 mq di grandi lastre Cottostone.

È grazie a questa tecnica infatti che il progettista, l'arch. Mario Occhiuto, ha trasformato un ex fabbricato industriale in uno spazio espositivo sostenibile e all'avanguardia, in grado di esprimere i nuovi approcci dell'habitat umano secondo lo slogan dell'esposizione: "Better city, better life". Il padiglione - autentica opera di design ipertecnologico dallo stile moresco - è stato studiato per ottenere una struttura dal rivestimento uniforme, in parte traforato e in parte intatto, che permette di conciliare le esigenze di climatizzazione e di luce con le scelte architettoniche.

Un aspetto, quello della sperimentazione, che non si limita a Shanghai 2010. Stone Italiana da oltre trent'anni crea rivestimenti di lusso su misura nelle tonalità, nelle forme e nelle contaminazioni dei materiali per pavimenti e anche per grandi opere nel mondo. Ne sono esempi progetti quali le forniture per le metropolitane di Dubai e Napoli (progettata dal designer Karim Rashid in collaborazione con l'Atelier Mendini) o gli 11mila mq richiesti per la Nuvola Fuksas, il prossimo avveniristico Centro congressi di Roma. Oppure i 57 negozi realizzati nel mondo su misura per la griffe Armani. Una "sartoria del pavimento", partita dalla semplice riproduzione della pietra, per arrivare a concepire i rivestimenti in quarzo come prodotti creativi e originali, con una propria identità.

scheda azienda

Nome: Stone Italiana Spa

Indirizzo: Via Lavagno, 217

Città: Zimella

Cap: 37040

Provincia: VR

Regione: Veneto

Telefono: 0442 715715

Fax: 0442 715000

e-mail: stone@stoneitaliana.com

Web: www.stoneitaliana.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteBuon Compleanno Vimar!
Articolo successivoMassima affidabilità