approfondimento – Tecniche di bioarchitettura, fonti rinnovabili di energia e ecoconsigli agli ospiti nelle carte di identità ambientali delle due strutture.

Hanno raggiunto quota 20 le strutture turistico-ricettive piemontesi certificate con il marchio europeo Ecolabel. All'elenco si sono appena aggiunte l'Hotel L'Artisin di Limone Piemonte e la Casa AliseA Eco Guest House di Pocapaglia, entrambe in provincia di Cuneo, festeggiate con una cerimonia di consegna della bandiera il 17 e il 24 febbraio nelle rispettive sedi.

Nato proprio con l'obiettivo di promuovere la diffusione di un turismo verde all'insegna della sostenibilità tra le strutture piemontesi, il progetto EcolaBELPIEMONTE è realizzato dal Centro Studi Ambientali con i contributi dell'Assessorato all'Ambiente della Regione Piemonte e garantisce la consulenza tecnica per l'ottenimento del marchio, uno sportello informativo per diffondere i principi dell'eco-gestione e la promozione a livello nazionale e internazionale. E in quanto a caratteristiche ambientali l'Hotel L'Artisin e la Casa AliseA Eco Guest House hanno una carta di identità davvero ammirevole.

Leggi l'articolo completo su

CONDIVIDI
Articolo precedenteAssolegno e MADE Expo
Articolo successivoCase ed edifici di legno