Temple Bar Square

Grafton Architects (con Group 91)

Uno dei più recenti spazi pubblici realizzati nella viva e dinamica area centrale di Temple Bar (gli altri sono Curved Street e Meetinghouse Square) la piazza venne definita arretrando il fronte strada esistente all'incrocio della principale via pedonale del quartiere che, lungo la direttrice nord-sud, la collega al resto della città.
Il progetto comprende la realizzazione anche di cinque unità commerciali di varia metratura e di nove blocchi residenziali, oltre naturalmente alla riqualificazione della piazza pubblica con l'inserimento di piante ed elementi di illuminazione.
Da un punto di vista estetico il trattamento scelto da Grafton Architects risulta decisamente influenzato dai numerosi edifici industriali dell'area e soprattutto dal Gas Retort Building, complesso posto nell'area dei docklands. Da qui viene infatti tratto l'uso della griglia portante in acciaio, dei mattoni faccia a vista e dei pannelli vetrati di facciata, elementi tutti adottati nella definizione delle facciate dei nuovi edifici, in particolare nella fronte del Bad Ass Cafe e dell'angolo verso Fownes Street, trattato a mattoni. La resa finale delle facciate risulta così semplice, ordinata e luminosa, grazie anche all'uso delle finiture esterne in quarzite del Donegal.
I blocchi residenziali presentano una corte interna alta e stretta aperta verso la piazza come un taglio drammatico e intenso che contribuisce ad illuminare naturalmente gli appartamenti, ognuno dei quali presenta peraltro una terrazza privata e un accesso al tetto giardino comune.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEXPOSURE ARCHITECTS
Articolo successivoIrish Times (ex Liffey House)