Architettura contemporanea – Il volume è stato pensato come un'occasione per introdurre i lettori alle ricerche formali che accompagnano la produzione architettonica moderna e contemporanea negli Stati uniti, in particolar modo nella West Coast




Autore: Valerio Paolo Mosco
Collana: Architettura contemporanea
Pagine: 51
Prezzo Euro: 34,00

ISBN:978-88-6116-054-9

Il volume è stato pensato come un'occasione per introdurre i
lettori alle ricerche formali che accompagnano la produzione architettonica
moderna e contemporanea negli Stati uniti, in particolar modo nella West Coast.
L'intento del volume è di fornire una selezione critica di opere
architettoniche del secondo Novecento. Nel saggio tutto si svolge come un
racconto, che troverà una trascrizione "visiva" nelle immagini delle
schede di accompagnamento ai progetti selezionati. Questi i maggiori temi trattati
nell'introduzione che, come accennato, troveranno una corrispondenza
nell'impostazione e nella scelta dei progetti:

1-Un nuovo mondo. Si parte dalla nuova condizione di vita in
cui si trovano dopo la guerra gli Stati Uniti, determinata dal comfort
promesso, e in parte ottenuto, dalla classe media e come ciò ha avuto una
sostanziale influenza sulla architettura.

2-Tre opere per iniziare. Verranno descritte tre opere
paradigmatiche della West Coast prima della guerra: la Schindler House di
Rudolf Schindler, la Casa
Lovell di Richard Neutra e l'Ocatillo Camp di Frank Lloyd
Wright; opere in cui sono già chiari i tratti della architettura della West
Coast.

3 -Una vita migliore (grazie all'architettura): Case Study
House Program. Il capitolo è una cronaca della epopea del Case Study House
Program, del programma portato avanti dalla rivista "Arts and
Architecture", in cui ai migliori architetti West Coast veniva richiesta
la progettazione di una casa modello "moderna", a un livello,
mono-familiare, costruita con materiali "moderni". Le case divennero
lo specchio di un'epoca.

4- Richard Neutra. Neutra è stato, dopo la Guerra e per
tutti gli anni Sessanta, l'architetto più famoso della West Coast. Il
modernismo di Neutra è un prodotto di sintesi tra il rigore europeo (Neutra era
austriaco, allievo di Adolf Loos), un senso organico e aperto della
composizione proprio di Wright (con cui Neutra aveva lavorato) e le suggestioni
tipiche del clima californiano.

5- Eclettismo e capricci californiani: John Lautner e la Googie Architecture.
Nella seconda metà degli anni Sessanta, il benessere
auspicato subito dopo la guerra diventa realtà tangibile. Ecco che l'atmosfera
spartana delle Case Study House non corrisponde più alle esigenze di una classe
media che vuole un moderno che esprima appieno l'individualismo sociale. Si
spiega così l'opera di John Lautner, capofila dell'architettura
"capricciosa" californiana, a cui il decostruttivismo di Gehry dovrà
molto.

6- No sweat, Modernism. Con una appropriata definizione così
il critico Reyner Banham definiva l'architettura californiana: un'architettura
che aveva mostrato l'altra faccia del moderno. Se infatti il moderno del
Bauhaus o quello di Le Corbusier, era rigoroso, quello della California del sud
era invece un moderno sorridente, accessibile. Questo carattere è il filo
conduttore di un'architettura, quella West Coast.

7- Frank O. Gehry. Si analizza il fenomeno Gehry, dal suo
essere un architetto intriso delle atmosfere californiane, al suo divenire star
internazionale, sempre meno architetto e sempre più scultore espressionista.

8- Overdesigned e nuova sobrietà. Si analizza quella che è
stata definita la
Los Angeles School, la scuola sviluppatasi negli anni Novanta
come continuazione critica dell'operare di Gehry, di Tom Mayne dei Morphosis e
di Eric Owen Moss, orientata verso l'espressionismo e che sembra essere messa
in discussione dalle ultime tendenze che appaiono riscoprire la sobrietà delle
prime Case Study House.

Sommario:

Architetture:
Taliesin West, Scottsdale.
Frey House, Palm Springs.
Casa Eames, Pacific Palisades. Casa Kaufmann,
Palm Springs. Upton Residence, Scottsdale. Casa Gantvoort, Flintridge.
Casa Tremaine, Montecito. Negozio V.C. Morris, San Francisco. Bavinger House,
Norman. Casa nel Deserto. Cave Creek. Wayfarees Chapel, Rancho Palos Verdes.
Prince Tower, Bartlesville. Cappella dell'Accademia dell'Aeronautica degli Sati
Uniti, Colorado Springs. CSH# 18, Fields House, Beverly Hills. Joe Price House,
Bartlesville. CSH#, Bailey House, Los Angeles. CSH# 22, Sthal House, Los
Angeles. Telescopio solare McMath-Pierce, Kitt Peak. Salk Institute for
Biological Studies, la Jolla. Judge Residence, Hollywood. Casa Malin,
"Chemosphere", Hollywood. Herb Greene Residence, Oklahoma. Casa
Sheats, Los Angeles. VDL Research House II, Los Angeles. Kimbell Art Museum,
Fort Worth. Arcosanti, Phoenix. Art Center College of Design, Pasadena. Gehry's
House, Santa Monica. Facoltà di legge per la Loyola University, Los Angeles.
Museum of Contemporary Art (MoCA), Los Angeles. California Aerospaces Museum,
Los Angeles. Menil Collection, Houston. Seattle Art Museum, Washinghton. Getty
Center, Los Angeles. Complesso per uffici Chiat/Day, Venice. American Heritage
Center, Laramie. Crawford Residence, Montecito. Walt Disney Concert Hall, Los
Angeles. San Francisco MoMA, San Francisco. Bibliotaca Centrale di San Antonio,
San Antonio. The Samitaur, Culver City. The Box e The Behive, Culver City.
Diamond Ranch High School, Diamond Bar. Sant'Ignazio Chapel, Seattle. Sundial
Footbridge, Redding. Experience Music Project Museum, Seattle. Our Lady of
Angels Cathedral, Los Angeles. Modern Art Museum of Fort Worth, Fort Worth.
Cardinals Stadium. Glendale. Seattle New Central Library, Seattle. De Young
Museum, San Francisco. Ampliamento del Denver Art Museum, Denver. Turboulence
House, New Mexico. Caltrans District 7 Headquarters, Los Angeles. Desert Broom
Library, Phoenix. Science Center School, Los Angeles. Ampliamento del Walker
Art Center, Minneapolis. Complesso residenziale, Redondo Beach. Laboratory
(Brown House), Omaha. Xeros Residence, Phoenix. Architetti

CONDIVIDI
Articolo precedentePilkington Solar-E™
Articolo successivoBrasile