Piallacci in legno

Tabu  

via Rencati, 110
22063 Cantù (CO)
Tel. 031 714493
Fax 031
711988
info@tabu.it
www.tabu.it

dwg

info
tecniche

Tabu Spa da tre generazioni sviluppa tecnologie innovative per la tintoria del legno.
La prima tintoria del legno nasce a Cantù nel 1927 da un'intuizione di Achille Tagliabue, il quale sviluppa l'idea di ovviare alla lucidatura dei mobili, per rendere omogeneo il colore, con la tintoria del riallaccio. Da questa prima attività nel 1963 nasce Tabu Spa, impresa a conduzione familiare: i figli del fondatore portano avanti l'idea del padre in modo imprenditoriale fino alla fine degli anni '90 quando a terza generazione si affianca nella gestione dell'impresa.
Tabu oggi si sviluppa su 70.000 mq di uffici, impianti e magazzini, conta 170 dipendenti ed esporta i suoi prodotti in più di 60 Paesi nel Mondo. La tradizione si unisce alla tecnologia per la realizzazione del piallaccio nel suo iter dal piazzale tronchi alla segheria, dalla tranciatura/sfogliatura all'essiccatoio, dalla taglierinatura al magazzino fino alla tintoria
Tabu sviluppa tecnologie avanzate per la tintoria del legno, impiegando sostanze atossiche e depurando le acque con appostiti impianti
L'azienda è dotata di depuratori e sistemi di ozonizzazione per la purificazione delle acque di scarico. I coloranti impiegati per la tintura del legno sono reperiti da produttori selezionati che operano nel rispetto sia dell'ambiente, sia delle leggi vigenti in materia di tossicità.
L'approvvigionamento delle materie prime avviene principalmente in aree a rimboschimento poste sotto controllo dagli organi preposti nei luoghi d'origine.
Nel 2004 Tabu ha raggiunto l'importante traguardo della certificazione FSC per la linea Green.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSannini Impruneta
Articolo successivoQuarella