nuove opere – A Belgrado Chapman Taylor firma un nuovo centro commerciale in un nodo strategico della città.

Il Centro Commerciale di Usce sorge in un’area di grande bellezza naturalistica a ridosso di un ampio parco urbano, nel punto d’incontro tra il fiume Sava e il Danubio, svolgendo un ruolo strategico di cerniera tra la nuova e la vecchia Belgrado. Preceduto da un ampio piazzale a geometria triangolare, il fronte principale si impone sul contesto urbano circostante con forza espressionista e geometrie marcate.
L’obbiettivo perseguito anche attraverso l’uso spregiudicato del colore, è quello di aumentare il grado di riconoscibilità e visibilità dell’edifico dalla strada, trasformando così la sua facciata in una nuova icona per Belgrado.
Il rivestimento dei prospetti di facciata prevede l’uso di 14.000mq di pannelli consistenti in rivestimenti di zinco titanio, per le parti aderenti alla struttura dell’edifico, e rivestimenti d’alluminio preverniciato rosso e oro per le masse più aggettanti ed espressive .
L’uso della luce artificiale esalta durante la notte alcune geometrie, invertendone le gerarchie diurne. Nella dinamica serrata tra superfici che aderiscono e altre che aggettano, tra le masse di luce che avanzano e altre che arretrano fino a scomparire, si può scorgere lo spirito di questo progetto, e la sua esuberante natura. L’impianto verticale del centro commerciale, articolato su più livelli, ha suggerito soluzioni architettoniche volte ad esaltare questa peculiarità spaziale al fine di trasformare lo spazio interno della galleria in un grande invaso di luce, alimentato da un lucernario che lo copre per tutta la sua estensione.
Materiali moderni e luminosi aiutano la leggibilità dello spazio senza ostacolarne la chiara leggibilità d’impianto: fronti vetrina alti 3.50, paraste di divisione dal design minimale, pavimentazioni in gres porcellanato dai colori neutri, parapetti in vetro dotati di leggere velature semi traslucide, arredi di design contemporaneo sono i soggetti di questo intervento di interior design declinato sul tema della semplicità. La luce naturale proviene da un lucernario che copre pressoché tutta la galleria creando un effetto di luce amplificata per gran parte delle ore del giorno. L’impianto verticale del centro commerciale ha suggerito soluzioni architettoniche volte ad esaltare questa peculiarità spaziale al fine di trasformare lo spazio interno della galleria in un grande pozzo di luce.

Caratteristiche tecniche:

1. La pavimentazione esterna è costituita da blocchi di cemento di 3 tonalità: zinco, grigio e antracite. Nell’ampio piazzale antistante l’edificio sono stati inseriti totem e panchine per la sosta.
2. La facciata del centro commerciale presenta diversi sistemi di rivestimento:
- Pannelli QUARTZ-ZINC® prepatinato di colore grigio chiaro posato in senso orizzontale. Questi pannelli laminati presentano una superficie protettiva patinata, ottenuta attraverso un processo di fosfatazione a seguito dell'immersione dello zinco naturale in una soluzione che modifica la struttura cristallina del metallo, per uno spessore minimo di un micron.
- Pannelli QUARTZ-ZINC® prepatinato di colore antracite posato in senso orizzontale. Il sistema di montaggio dei pannelli costituisce una facciata ventilata che prevede la posa di profili ad incastro su una sottostruttura discontinua in metallo ancorata alla struttura portante dell'edificio . I profili sono assemblati l'uno con l'altro tramite giunto maschiofemmina con fissaggio a scomparsa.
- Pannelli in alluminio Umicore Griffe laccati colore rosso. Spessore 2.5 mm
- Pannelli in alluminio Umicore Matt Pluss colore grigio chiaro. Spessore 0.8 mm. Dimensioni da 250mm ad un massimo di 6000mm con un giunto di 2-20mm.
- Pannelli VM ZINC in alluminio laminati colore oro.
- Pilkington Profilit vetro sagomato profilato ad U. Questo prodotto dalla durata eccezionale permette il passaggio della luce pur risultando traslucido dall’esterno.
3. Ampi spazi e la richiesta di un’elevata qualità estetica per le gallerie commerciali hanno condotto alla scelta di materiali speciali per l’interior design, inclusi i soffitti. Armstrong ha indicato una soluzione a doghe Ultima SL2 300x1500, 300x1800, 300x2000 mm, così come profili Axiom100 mm, di colore Global White.
4. La neutralità della scelta cromatica degli ambienti interni ha portato a scegliere per la pavimentazione del Centro commerciale un grès porcellanato di Graniti Fiandre dalle tonalità calde come il desert per la mall e il brown per le piazze, di dimensioni 60x60 e 60X30. E’stato utilizzato una pavimentazione più sofisticata di Florim negli ambienti di interesse comune come la Food e nel bar. I tappeti Horn di dimensione 60X80 e 20X60 in fine gres porcellanato creano una superficie di sfumature più o meno forti, del tutto casuali, tali da creare l’effetto “horn-corno”
5. Le panche dislocate nelle piazze del centro sono rivestite in Blossom Glossy di Graniti Fiandre color bronzo con una texture floreale in rilievo
6. I testamuro e i rivestimenti degli affacci della mall in alubond finitura satinata.
7. Il barrisol è presente nello spazio della food court retroilluminato con luci Rgb.



scheda progetto

Luogo: Belgrado

Committente: MPC Properties+ Merrill Lynch

Progettista: Chapman Taylor Architetti

Fotografo: Alexa Rainer

Tempi progetto: 2008

Tempi di realizzazione: 2009

Superficie costruita mq: 130.000

CONDIVIDI
Articolo precedenteVilla dei Pini
Articolo successivoBarbie e Stone Italiana