factory – La multinazionale dell'energia e del gas entra nel settore d'illuminazione a LED: inaugurato il nuovo impianto efficiente che permette un risparmio energetico e la valorizzazione artistica delle opere.

E.ON ha inaugurato il nuovo impianto di illuminazione della Biblioteca Pinacoteca Ambrosiana di Milano. Attraverso l'utilizzo di nuove soluzioni a LED il sistema energetico del Museo diventa più efficiente, con un risparmio di circa il 70% dei consumi di energia. Nel dettaglio, i nuovi LED hanno una potenza inferiore rispetto al vecchio sistema d'illuminazione alogena (da 71 Watt a 6,5 Watt). Su base annua il risparmio energetico della Biblioteca, nel periodo delle mostre, sarà di oltre 30.000 KWh, per un valore di circa 4.000 euro.

Il nuovo sistema a LED della Biblioteca Ambrosiana segna solo l'inizio per E.ON delle attività in questo ambito: l'azienda ha infatti siglato un accordo con Gelbison Electronics, un'azienda specializzata nel settore dell'illuminazione a LED, per la promozione di servizi di risparmio energetico e sta attualmente sviluppando diversi progetti di efficienza per le pubbliche amministrazioni, le aziende e i clienti business.

All'ingresso delle sale della Pinacoteca (dalla 1 alla 7) è stata installata una targa E.ON che informa sulle caratteristiche del un nuovo sistema di illuminazione più efficiente ed eco-sostenibile. Grazie ad una maggiore possibilità di rotazione della luce sulle opere e di regolazione dell'intensità d'illuminazione, è possibile un maggiore controllo e risparmio energetico. La durata delle nuove lampade, inoltre, è molto lunga (circa 30.000 ore) e questo consentirà una riduzione di costi di manutenzione e di sostituzione dei corpi illuminanti. Migliore anche la conservazione delle opere d'arte che, grazie ai LED, non sono sottoposte a eccessive fonti di calore. La nuova luce, inoltre, illumina le opere con una tonalità calda, evidenziando particolari e dettagli, finora poco visibili, anche nella celebre opera "Canestra di frutta" del Caravaggio, conservata in una delle sale interessate dal rinnovamento dell'illuminazione.

Il rapporto di collaborazione fra la Biblioteca Ambrosiana e E.ON nasce nel 2009 tramite la fornitura "100% energia pulita E.ON" da fonti rinnovabili al Museo e continua attraverso iniziative di promozione culturale e agevolazioni riservate a clienti E.ON.

presentazione

Scarica il file:
Conferenza_Stampa_E.ON.pdf

allegato

Scarica il file:
E.ON_Energia.pdf

scheda azienda

Nome: E.ON Italia Spa

Indirizzo: Via Amerigo Vespucci, 2

Città: Milano

Cap: 20124

Provincia: MI

Regione: Lombardia

Telefono: 02 89448001

e-mail: info.italia@eon.com

Web: www.eon-italia.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteMitsubishi per il Giappone
Articolo successivoTenda Ironscreen