laboratorio italia – Brescia, lo studio ABDArchitetti ha progettato un complesso residenziale in classe A, all'interno del parco del Tarello.

L'ex-area Berardi a Brescia rientra nell'intervento di riqualificazione urbana nelle vicinanze della stazione Lamarmora, precisamente in corrispondenza della zona sud del parco Tarello tra via Lamarmora e via Sostegno. Il progetto residenziale affidato allo studio ABDArchitetti ha individuato un'architettura per 159 alloggi in classe A, 36 dei quali di edilizia convenzionata. L'impianto nasce dalla volontà di identificare un'architettura generata dal rapporto con la porzione del parco Tarello in cui è inserita, diventando essa stessa capace di misurare e strutturare lo spazio. L'edificio è in grado, seppur nella sua parzialità, di proporre una ben precisa modalità di costruzione urbana poco presente nel contesto del quartiere.
L'idea insediativa viene dichiarata dal distacco dal suolo dell'intero edificio, che identifica la ricerca di permeabilità dell'architettura. Lo stesso principio viene dichiarato dalla presenza del doppio affaccio e dall'integrazione tra interno ed esterno, tra gli alloggi e il parco; dotando ogni appartamento di una serra bioclimatica. L'edificio identifica quindi due fronti con precise distinzioni formali, che consentono due diverse chiavi di lettura pur ispirandosi allo stesso principio tecnologico dell'efficienza energetica e del comfort interno agli alloggi. Il controllo solare sul fronte ovest è garantito dalla presenza di un sistema di lamelle mobili ed azionabili elettricamente, permettendo un perfetto controllo della luce. Il fronte est, con la presenza di lamelle in cotto, risulta compositivamente più leggero e permeabile ed identifica la diversa destinazione degli spazi interni, destinati su questo lato alla presenza delle camere e dei servizi.


biografia

Scarica il file:
bioABDA.pdf

scheda progetto

Luogo: Brescia

Committente: Europa Risorse srl

Progettista: Camillo Botticini con ABDA e Paolo Pasquini (Europa Risorse)

Collaboratori: arch. Eleonora Zucchelli, arch.Francesca Bignardi, arch.Michela Cibaldi, arch.Marzia Mainardi, arch.Federica Mometto, arch.Cristina Sipolo, geom.Ignazio Marchetti, arch.Alessandro Alberti, arch.Alessandro Galperti

Progetto strutture: TECNE ing. Cremonesi - ing. Gabriele Facchi, ing. Giuseppe Natale

Progetto impianti sanitari: TESIS S.r.l. – ing. Marco Pinchetti, ing. Angelo Zanotti, ing Giampiero Perrotta

Impianti di riscaldamento e ventilazione: TESIS S.r.l. – ing. Marco Pinchetti, ing. Angelo Zanotti, ing Giampiero Perrotta

Fotografo: Gianni Botticini e Alessandra Bello

Tempi progetto: 2007

Tempi di realizzazione: 2009 - 2010

Superficie costruita mq: spazi esterni: 20.143 - edificio: 13.250 - interrati: 12.000

CONDIVIDI
Articolo precedenteImpianto fotovoltaico a Manarola
Articolo successivoLa tutela negata