index – Schüco presenta la facciata ERC 50, un nuovo sistema per facciate per il rinnovo razionale di edifici già esistenti.

Il nuovo sistema di costruzione in alluminio svolge tutte le importanti funzioni di un moderno involucro edilizio e consente il perfezionamento energetico di facciate con finestre singole e finestre a nastro grazie ad un approccio di sistema olistico. Il processo di rinnovo della facciata è reso possibile da una struttura portante esterna, in modo tale da consentire la normale fruizione degli spazi interni durante l'esecuzione dei lavori.

Rispetto alla contrazione del mercato degli edifici di nuova costruzione , il mercato del rinnovo presenta un enorme potenziale di crescita. In particolare gli edifici risalenti agli anni '60, '70 e '80 caratterizzati dalla tipica struttura "industriale" data dalle finestre singole o finestre a nastro abbinate a pannelli sandwich o cemento lavato necessitano di un adeguamento a livello di efficienza energetica. Con la sua facciata ERC 50 Schüco presenta un approccio olistico e modulare che, grazie alla realizzazione di una seconda "pelle", permette agli edifici preesistenti di ottenere un livello di efficienza energetica assimilabile a quello di una casa passiva.

Per il rinnovo della facciata viene montata una struttura portante esterna fissata mediante apposite staffe ai solai ad una distanza definita seguendo la griglia costruttiva del corpo dell'edificio. In tal modo è possibile aggirare le aree dei parapetti spesso non idonee a supportare carichi ulteriori. La struttura portante viene utilizzata come struttura di base per l'integrazione dei sistemi di protezione solare, di aerazione decentralizzata, dei sistemi di finestre in alluminio e dei relativi sistemi di controllo elettronico nonché del modulo per finestre e facciate Schüco ProSol TF per la produzione di energia. La struttura riveste sia le aree delle finestre (aree non ventilate) che le superfici opache dell'edificio (aree ventilate) per le quali vengono predisposti i componenti a sistema integrato per facciate ventilate. Al fine di soddisfare i requisiti più elevati di isolamento termico relativi alle case passive possono essere utilizzati sistemi ad isolamento variabile nelle aree ventilate. Le aree ventilate possono essere realizzate utilizzando moduli a film sottile, pannelli in lamiera, elementi in vetro oppure con pietre naturali. È inoltre possibile integrare il sistema standard di Schüco a montanti e traversi FW 50+ e FW 60+ in tutte le varianti di isolamento disponibili senza lavoro aggiuntivo fino al livello qualitativo di casa passiva.
 
Le nuove finestre vengono fissate alla struttura portante secondaria ad una distanza limitata dalla vecchia struttura costruttiva, in tal modo risultano disposte in modo ottimale nel nuovo livello isolante esterno delle aree ventilate. Le vecchie finestre rimangono inizialmente all'interno delle strutture murarie esistenti. Una volta completato il lavoro di rinnovo esse vengono rimosse ed eliminate con l'ausilio di soluzioni per la protezione dalla polvere e dispositivi di aspirazione. Questi lavori possono essere eseguiti al di fuori degli orari di fruizione dell'edificio. Infine il nuovo rivestimento dell'edificio viene fissato ai soffitti, ai pavimenti e alle aree laterali e tutti i componenti meccatronici vengono integrati all'interno del sistema tecnologico dell'edificio. Non c'è alcuna necessità di complicati e lunghi lavori di cablatura grazie al Wireless Control System di Schüco che permetterà di controllare con un sistema senza fili, non soltanto i nuovi componenti di modernizzazione, bensì anche tutti i componenti preesistenti. In tal modo i locali interni saranno nuovamente disponibili nel più breve tempo possibile.

Il lancio sul mercato della facciata per il rinnovo Schüco ERC 50 è previsto per aprile 2011. Per maggiori informazioni visitare l'indirizzo web.

scheda azienda

Nome: Schüco International Italia Srl

Indirizzo: via del Progresso, 42

Città: Padova

Cap: 35127

Provincia: PD

Regione: Veneto

Telefono: 049 7392000

Fax: 049 7392202

e-mail: info@schueco.it

Web: www.schueco.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteMr Kilowatt_Schermature solari
Articolo successivoLegno per il futuro