built – Per il recupero di un edificio ad Aadorf in Svizzera, l'esigenza del progettista di avere sistemi di montaggio comuni per il rivestimento di facciata e per l'impianto fotovoltaico viene soddisfatta dal sistema di lastre Laminam Esterna e Laminam Energia.

L'architettura internazionale è sempre più alla ricerca di materiali edilizi innovativi che possano essere integrati negli edifici ma che allo stesso tempo abbiano proprietà di produzione energetica; un esempio di questa "funzionalizzazione" dei materiali è rappresentato dal binomio tra System Photonics e Laminam, due aziende di Fiorano modenese che propongono superfici ceramiche innovative per dimensioni, spessori, caratteristiche ed applicazioni. A partire da una leggerissima lastra di gres è infatti possibile ottenere superfici fotovoltaiche ad alta efficienza che, oltre a sostituire i materiali tradizionali, producono energia. Il binomio dei due prodotti consente al progettista un'ampia libertà nella progettazione architettonica, potendo impiegare alternativamente i due materiali, attivo e passivo, tenendo conto della particolare locazione geografica ed esposizione delle superfici.

Un esempio di quanto sopra è dato dalla ristrutturazione di un edificio ad Aadorf, in Svizzera, dove è stato realizzata una facciata ventilata fotovoltaica di potenza pari a circa 17 kWp, abbinata all'uso di ceramica Laminam per le parti che non consentivano, a causa di ombreggiamenti od inadeguata esposizione, l'installazione delle lastre fotovoltaiche. E' evidente dalle immagini l'armoniosità del risultato finale in cui le superfici, fotovoltaiche e non, si rincorrono senza apparente soluzione di continuità; da un punto di vista prettamente tecnico è inoltre stata assai apprezzata dal progettista l'opportunità di avere sistemi di montaggio comuni, in quanto le caratteristiche meccaniche delle due superfici sono assolutamente similari.

Laminam Energia
Arricchita da lastre fotovoltaiche, Laminam, non solo riveste le facciate, ma contribuisce alla produzione di energia rinnovabile. È attraverso un sistema unico, con il quale celle fotovoltaiche di ultima generazione si integrano perfettamente a Laminam Esterna, che nasce Laminam Energia. Disponibili in due grandi formati (1000x1000 e 1000x1500 mm) e in diversi colori di fondo, le superfici fotovoltaiche sono calpestabili, prive di frame plastici, antigraffiti e autopulenti. Il rispetto per l'ambiente, abbinato alla produzione di energia a impatto zero, è alla base della filosofia di Laminam. Dalla coniugazione di Laminam Esterna e Laminam Energia, si ottiene una perfetta integrazione architettonica, capace di soddisfare i gusti estetici più esigenti e i più rigidi criteri di edilizia ecosostenibile.

scheda azienda

Nome: Laminam Spa

Indirizzo: Via Ghiarola Nuova, 258

Città: Fiorano Modenese

Cap: 41042

Provincia: MO

Regione: Emilia-Romagna

Telefono: 0536 1844200

Fax: 0536 1844201

e-mail: info@laminam.it

Web: www.laminam.it

CONDIVIDI
Articolo precedenteContract. Per sapere
Articolo successivoStazione green di Torino